Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Crediti: 12
Crediti: 10
Crediti: 10
Crediti: 9
Crediti: 19

Anno di corso: 6

Crediti: 8
Crediti: 9
Crediti: 21
Crediti: 12
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 17
Tipo: Altro
Crediti: 20
Tipo: Altro

GENERAL PSYCHOLOGY II

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2019/2020
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
PSICOLOGIA GENERALE (M-PSI/01)
Docenti: 
Crediti: 
1
Ciclo: 
Annualita' Singola
Modulo/partizione di: 
Obbligo di frequenza: 
Ore di attivita' didattica: 
10
Prerequisiti: 

---

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La prova di valutazione misura il livello delle conoscenze acquisite, il livello di ragionamento induttivo, deduttivo e di problem solving.
Comprende discussione di problemi, analisi di casi e domande aperte di tipo concettuale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Acquisire un’iniziale compentenza nella capacità di individuare e distinguere gli elementi relazionali nell’interazione medico paziente.
Riconoscere i propri meccanismi di funzionamento relazionale.
Al termine del corso lo studente deve sapere:
fornire una definizione di regolazione emozionale; descrivere il modello modale di regolazione delle emozioni e le sue fasi; fornire esemplificazioni professionali dell’utilizzo delle diverse strategie; descrivere le principali caratteristiche del modello delle emozioni di base e conceptual act model; Saper descrivere il concetto di “paziente difficile” in termini di narrativa del curante;

Contenuti

Il paziente difficile e la narrativa personale; Emozioni e regolazione delle emozioni in ambito professionale;

Programma esteso

Il paziente difficile e la narrativa personale. Modello processuale di regolazione delle emozioni; definizione di regolazione delle emozioni; le cinque fasi del modello modale; esempi clinici di utilizzo delle strategie; modello delle emozioni di base e conceptual act model;

Bibliografia consigliata

Gross J. (2015). Emotion regulation: current status and future prospects. Psychological Inquiry, 26, 1-26
Lindquist K.A. (2013). Emotions Emerge from More Basic Psychological Ingredients: A Modern Psychological Constructionist Model. Emotion Review, 5, 4, 356–368

Metodi didattici

Lezioni frontali, attività riflessive a piccolo gruppo a partire da stimoli definiti dal docente (questionari, domande aperte, articoli)
Visione guidata di film e discussione (es. the doctor 1991)
Su appuntamento: scrivere a marco.bani1@unimib.it