Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 2
Crediti: 16
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 19
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

APPROCCIO RIABILITATIVO AL PAZIENTE CON ICTUS CEREBRALE ACUTO, PREPARAZIONE AL CAMMINO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Elettivo.Scelte autonome dello studente
Docenti: 
BAZZAN GIANLUCA
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
1
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
7
Prerequisiti: 

Conoscenze di chinesiologia del cammino e della sua valutazione clinica

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Frequenza

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Sviluppare conoscenze neurofisiologiche e biomeccaniche per individuare le priorità d’intervento su un soggetto con potenzialità al recupero della funzione del cammino.
Far sperimentare abilità manuali per facilitare attivazioni muscolari necessarie per l’esecuzione delle principali fasi del passo.
Maturare competenze per guidare il cammino nella sua dinamica.

Contenuti

Corso teorico pratico sulla valutazione dei principali deficit funzionale del cammino dell’emiplegico e sulla pratica di alcuni esercizi terapeutici significativi per il recupero

Programma esteso

introduzione
modello di controllo motorio tripartito della locomozione
ciclo del passo e funzione del piede
esercitazione pratica
- Passaggio «sit to stand» con rinforzo pattern estensorio arto plegico.
evocazione attività muscolari della catena e multicinetica ( dall’abduttore V° dito agli stabilizzatori d’anca e della core :
- Neuromodulazione strutture dell’arto inf in senso prossimo distale
- Trasferimento carico monopodalico verso arto meno affetto / arto plegico in senso latero laterale
- Evocazione primo passo anteriore con Arto meno affetto ed arto plegico
- Rilascio (pre swing) e ripresa del carico su arto inferiore affetto posto in passo posteriore, facilitazione alla fase di spinta del medesimo
- Facilitazione dinamica del cammino con punti chiave scapolari

Bibliografia consigliata

Bobath Concept: Theory and Clinical Practice in Neurological Rehabilitation 10 lug 2009
di Sue Raine),‎ Linzi Meadows Mary Lynch -Ellerington

Kinesiology of the Musculoskeletal System: Foundations for Rehabilitation – 1 dic 2009
di Donald A. Neumann PhD PT FAPTA

Metodi didattici

Lezione frontale e lavoro a coppie – supervisione a piccoli gruppi