Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro

GLI INDICATORI SOCIALI: COSTRUZIONE E APPLICAZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2019/2020
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Competenza statistica e conoscenza dei processi economici e sociali internazionali.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esercitazioni di laboratorio e stesura di una relazione su un progetto individuale. Integrazione orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di esaminare la nascita e lo sviluppo degli indicatori sociali determinati dall’affievolirsi del dominio dell’economia nella misura del benessere ponendo l’attenzione sui metodi di aggregazione statistica.

Contenuti

- Origine ed evoluzione degli indicatori sociali e demografici.

- Agenzie di produzione dei dati e qualità delle fonti

- Connessioni e sovrapposizioni delle basi dati

- Limiti e opportunità delle banche dati delle principali agenzie nazionali e internazionali

- Validità e rappresentatività degli indicatori.

- Tecniche di costruzione di indicatori compositi

- Le misure finalizzate a misurare il benessere e la qualità della vita

Programma esteso

Il corso è diviso in due parti. Nella prima il corso si propone di esaminare la nascita e lo sviluppo degli indicatori sociali determinati -fra l’altro - dall’affievolirsi del dominio dell’economia nella misura del benessere. In quanto misure della qualità della vita, gli indicatori sociali devono soddisfare specifiche caratteristiche che verranno prese in esame nell processo di progettazione delle indagini e nel trattamento delle basi dati delle principali Agenzie internazionali. Nella seconda parte del corso viene posta l’attenzione sui metodi di aggregazione statistica finlizzati alla generazione di misure sintetiche di benessere potenzialmente confrontabili fra i diveris paesi o regioni del mondo.

Bibliografia consigliata

La docente fornirà materiale didattico ai frequentanti durante il corso. I non frequentanti sono pregati di mettersi in contatto con la docente.
Letture consigliate

Ben-chieh Liu (1975) Quality of Life: Concept, Measure and Results The American Journal of Economics and Sociology, Vol. 34, No. 1

Hideyuki M (2014) . Measuring World Better Life Frontier: A Composite Indicator for OECD Better Life Index Social Indicators Research; Vol.118,Iss.3

Massoli P. Mazziotta M., Pareto A., Rinaldelli C. (2014) Indici compositi per il BES Giornate della ricerca in Istat 10-11 novembre 2014

Lepenies P. (2019) Transforming by Metrics that Matter – Progress, Participation, and the National Initiatives of Fixing Well-Being Indicators, Historical Social Research Vol. 44, N 2

Giovannini E. (2018) L'utopia sostenibile Bari: Laterza

O'Neil C. (2017) Armi di distruzione matematica. Milano: Giunti

Metodi didattici

Il corso è combinazione di lezioni teoriche e pratiche e verrà impartito nei laboratori.