Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro

ANALISI QUANTITATIVA DEI FENOMENI SOCIALI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2019/2020
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Padronanza delle conoscenze teoriche e metodologiche di base della sociologia e buone capacità di apprendimento, di scrittura e comunicazione orale.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame consiste in una prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Contenuti

Metodo scientifico. Matematica, statistica e ricerca sociale. Disegno della ricerca sociale. Funzione di regressione. Modello di regressione lineare generalizzato. Applicazioni dell’analisi di regressione alla ricerca sociale. Inferenza statistica.

Programma esteso

Il corso offre un’introduzione avanzata alla logica e alla pratica dell’analisi quantitativa dei fenomeni sociali. La prima parte illustra il metodo scientifico e il suo ruolo nella ricerca sociale. La seconda parte presenta gli elementi fondamentali del disegno della ricerca sociale. La terza parte illustra l’analisi di regressione, intesa come strumento per descrivere la variazione osservata in un dato fenomeno di interesse come funzione di una o più caratteristiche degli oggetti di studio. La parte finale è dedicata all’inferenza statistica, di cui vengono presentati l’approccio frequentista e quello bayesiano.

Bibliografia consigliata

Eco U. (1977) Come si fa una tesi di laurea. Le materie umanistiche, Milano: Bompiani.

Pisati M. (2010) «Incompresa. Breve guida a un uso informato della regressione nelle scienze sociali», Rassegna italiana di sociologia, vol. 51, n. 1, pp. 33-60.

Pisati M. (2003) L’analisi dei dati. Tecniche quantitative per le scienze sociali, Bologna: il Mulino.

Metodi didattici

Lezioni frontali con dimostrazioni al calcolatore; esercitazioni individuali e di gruppo.