Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 7
Crediti: 11
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 15
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 9
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

ELEMENTS OF INTERNATIONAL LAW

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2019/2020
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
57
Prerequisiti: 

Conoscenza della lingua inglese.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto con aula al mattino.

Prova facoltativa orale con aula al pomeriggio.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Scopo del corso è dettare le linee direttrici del diritto internazionale (o diritto internazionale pubblico) secondo un approccio che prenda in considerazione il funzionamento (dalla formazione all'applicazione) delle norme internazionali, da un lato, e l'oggetto (il contenuto precettivo) delle norme stesse, dall'altro lato.

In particolare sono esaminati i seguenti quattro fattori:

1) le fonti del diritto internazionale: la creazione delle norme internazionali e le modalità di produzione;

2) i destinatari delle norme internazionali: le persone giuridiche e fisiche nei cui confronti si applicano le norme internazionali;

3) le previsioni normative internazionali applicabili in caso di conflitto e funzionali alla sua risoluzione;

4) il contenuto precettivo delle norme internazionali.

Contenuti

Introduzione al diritto internazionale. La formazione delle norme internazionali e il diritto dei trattati. I soggetti del diritto internazionale. Competenze, poteri e immunità. L'individuo nel diritto internazionale e i diritti umani. La responsabilità nel diritto internazionale. Tribunali internazionali. Sanzioni, contromisure e sicurezza collettiva. L'uso della forza e la legge dei conflitti armati. Diritto penale internazionale. Protezione dell'ambiente. Diritto dell'economia globale. Diritto marittimo e dell'aviazione. Il diritto diplomatico. L'applicazione del diritto internazionale da parte dei Tribunali nazionali.

Programma esteso

Introduzione al diritto internazionale: terminologia e origine storica. I soggetti del diritto internazionale: gli Stati e le Organizzazioni internazionali; il ruolo dell'individuo nel diritto internazionale e altri soggetti. Le fonti del diritto internazionale (1): la consuetudine internazionale e i suoi elementi costitutivi; i principi generali del diritto riconosciuti dalle Nazioni civili; l'equità; gli accordi di codificazione. Le fonti del diritto internazionale (2), i trattati: formazione; competenza a stipulare; efficacia; riserve; interpretazione; invalidità; estinzione. Lo jus cogens. L'Organizzazione delle Nazioni Unite: introduzione storica; struttura e istituzioni; competenze. Gli Istituti specializzati dell'O.N.U.. L'Unione europea: introduzione storica e principi fondamentali; istituzioni e competenze; atti; quattro libertà fondamentali. L'adattamento del diritto nazionale al diritto dell'Unione europea. L'OCSE e il Consiglio d'Europa. L'uso della forza nel diritto internazionale. La sovranità territoriale. Il diritto penale internazionale. Il diritto internazionale dell'economia e il diritto internazionale dell'ambiente. Il diritto diplomatico: trattamento degli agenti diplomatici e consolari; trattamento degli stranieri. Il diritto internazionale marittimo: libertà dei mari; mare territoriale; zona contigua; piattaforma continentale; zona economica esclusiva; mare internazionale. Il diritto internazionale dell'aviazione. L'adattamento del diritto nazionale al diritto internazionale: consuetudinario; dei trattati; delle fonti derivate dai trattati. Il fatto illecito internazionale: elemento soggettivo ed oggettivo; l'autotutela individuale e collettiva; l'uso della forza (sanzioni e contromisure); la riparazione; il sistema di sicurezza collettiva O.N.U.. I Tribunali internazionali e l'arbitrato: il ruolo della Corte Internazionale di Giustizia; i mezzi diplomatici.

Bibliografia consigliata

Jan KLABBERS, International Law, Cambridge University Press, Cambridge, 2017

Metodi didattici

Lezione frontale in aula.