Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

ANATOMIA 2 B

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2020/2021
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2020/2021
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
ANATOMIA UMANA (BIO/16)
Crediti: 
2
Ciclo: 
Annualita' Singola
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
24
Prerequisiti: 

Conoscenze scientifiche a livello di scuola secondaria superiore

Partizioni

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame è inteso a testare le conoscenze e le competenze acquisite nei diversi moduli che compongono l’insegnamento. Verrà utilizzata la modalità di esame orale, preceduta da prova pratica di riconoscimento di un preparato istologico al microscopio ottico. Nel corso dell’esame potranno essere utilizzati modelli anatomici ed immagini anche di tipo diagnostico per valutare l’apprendimento degli studenti.
Durante il periodo di svolgimento del corso verranno eseguite prove in itinere basate su quiz a scelta multipla per verificare il livello di acquisizione delle conoscenze e delle competenze che saranno oggetto dell’esame finale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi generali del corso sono finalizzati a fornire le competenze di anatomia macro- e microscopica normale, citologia, istologia ed embriologia generale.
Tali competenze verranno sviluppate anche tramite riferimenti di anatomia topografica, radiologica e clinica, e mediante attività pratiche basate sull’utilizzo di modelli (anche di tipo 3D virtuale), preparati istologici osservati al microscopio ottico e casi clinici simulati.

Contenuti

Il corso ha come principali finalità la conoscenza dello sviluppo embrionario, dell’organizzazione micro e macroscopica del corpo umano, delle modificazioni nel corso della vita necessarie per un corretto esame clinico del paziente e per la comprensione della patogenesi delle malattie.

Programma esteso

- Introduzione al corretto impiego del microscopio ottico. Ripasso delle caratteristiche morfologiche dei tessuti che costituiscono il corpo umano.
- Apparato digerente. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica dell’esofago, stomaco, intestino tenue, intestino crasso, retto.
- Ghiandole annesse all’apparato digerente. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica del fegato, pancreas e ghiandole salivari.
- Apparato endocrino. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica dell’ipofisi, tiroide, paratiroidi e ghiandole surrenali.
- Apparato urinario. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica del rene, calici minori, calici maggiori, pelvi, uretere, vescica, uretra.
- Apparato respiratorio. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica della trachea, albero bronchiale (bronchi primari, secondari e terziari, bronchioli, bronchioli respiratori e terminali, alveoli), polmoni.
- Apparato genitale femminile. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica delle ovaie, tube uterine, utero, ghiandola mammaria, placenta, cordone ombelicale.
- Apparato genitale maschile. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica dei testicoli, vie spermatiche intratesticolari ed extratesticolari, vescichette seminali, ghiandole bulbouretrali, prostate.
- Apparato linfatico. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica del timo, linfonodi, milza, tonsille, vasi linfatici.
- Sistema nervoso. Struttura, organizzazione ed anatomia microscopica del sistema nervoso centrale, periferico e vegetativo.

Bibliografia consigliata

Atlante di Istologia e Anatomia Microscopica. Casa Editrice Ambrosiana

Metodi didattici

Lezioni, seminari, laboratorio pratico, esercitazioni interattive e di problem-solving, casi clinici simulati

Contatti/Altre informazioni

Periodo di erogazione dell'insegnamento: annuale
Orario di ricevimento: Lun-Ven, su appuntamento