Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 3
Crediti: 12
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 2

Crediti: 20
Crediti: 8
Crediti: 4
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Crediti: 4
Crediti: 8
Crediti: 4
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Crediti: 4
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 6

Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 18
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 20
Tipo: Altro

CLINICA CHIRURGICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2010/2011
Anno di corso: 
6
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
12
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
76
Prerequisiti: 

conoscenze relative ai corsi propedeutici indicati nel regolamento del corso di laurea

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta: quiz a risposta multipla con 5 risposte di cui una sola esatta (30)
Prova orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

CLINICA CHIRURGICA: Il paziente chirurgico: valutazione del rischio pre, peri e post-operatorio. Metabolismo e omeostasi del paziente chirurgico. Principi di anestesia e analgesia. Esofagiti, ernie iatali, diverticoli esofagei e neoplasie esofagee. Ulcera peptica, gastrite erosive, precancerosi gastriche, neoplasie gastriche. Neoplasie delle vie biliari, neoplasie del fegato, vie biliari e pancreas, pancreatiti acute e croniche, neoplasie neuroendocrine del pancreas. Patologie neoplastiche maligne e benigne a carico dei surreni. Addome acuto, appendicite, perforazioni ed occlusioni intestinali, IBD, diverticolite del colon, tumori del colon benigni e maligni, patologie del canale anale. Ernie epigastriche, inguinali, crurali, ombelicali, laparoceli, ernie interne ed ernie rare. Neoplasie della mammella, patologie chirurgiche benigne e maligne della tiroide, patologie chirurgiche della milza. Nozioni e principali patologie chirurgiche neonatali e della prima infanzia. La chirurgia nell’anziano. Accenni sulle principali tecniche chirurgiche utilizzate per trattare le suddette patologie.
TIROCINIO PROFESSIONALIZZANTE CLINICA CHIRURGICA: Esame obiettivo mirato e specifico alla patologia chirurgica. Pratica su manovre invasive di base: cateterismo vescicale, posizionamento di sondino naso-gastrico, prelievo ematico, rimozione e posizionamento di punti di sutura, rimozione drenaggi addominali, confezionamento di campo sterile. Confezionamento di medicazione sterile. Attiva partecipazione nella discussione di casi clinici con riscontro pratico-chirurgico.

Contenuti

Il corso si prefigge di portare lo studente ad avere gli strumenti e le nozioni necessarie per procedere a una corretta diagnosi clinica delle diverse patologie di interesse chirurgico e di arrivare a formulare una adeguata diagnosi differenziale tra le diverse entità patologiche. Le nozioni fornite nel corso permetteranno allo studente, oltre al riconoscimento delle diverse patologie, di avere una base clinica e pratica per comprendere le patologie di interesse chirurgico anche attraverso l’esame obiettivo e l’uso di casi clinici.
Durante il tirocinio lo studente deve acquisire la completa professionalità nell’ambito chirurgico. Il tirocinio clinico permetterà allo studente di praticare manovre invasive e pratiche nella gestione di base del paziente chirurgico.

Programma esteso

1. PATOLOGIA ESOFAGEA
Valutare la resa diagnostica e quindi individuare le indicazioni corrette delle varie metodiche di indagine strumentale: esofagoscopia, esofagografia, manometria esofagea, pH-metria esofago-gastrica, ecoendoscopia, TC;
Riconoscere i quadri clinici e le complicanze, fornire le indicazioni al trattamento chirurgico e descrivere le linee generali dei principali interventi chirurgici in relazione alle seguenti patologie: Ernia jatale ed esofagite peptica; Acalasia esofagea (e DMA); Stenosi esofagea da caustici; Diverticoli esofagei (Zenker, mediotoracici ed epifrenici); Neoplasie esofagee (Benigne e maligne).
2. PATOLOGIA GASTRICA E DUODENALE
Valutare la resa diagnostica e quindi individuare le indicazioni corrette delle varie metodiche di indagine strumentale: gastroduodenoscopia, rx tubo digerente, ecoendoscopia, ecografia, scintigrafia, TC; Riconoscere i quadri clinici e le complicanze, fornire le indicazioni al trattamento chirurgico e descrivere le linee generali dei principali interventi chirurgici in relazione alle seguenti patologie: Ulcera gastrica; Ulcera duodenale;Gastrite acuta erosiva;Precancerosi gastriche; Neoplasie gastriche (Benigne e maligne).
3. PATOLOGIA DEL TENUE, DEL COLON E DEL RETTO-ANO
Valutare la resa diagnostica e quindi individuare le indicazioni corrette delle varie metodiche di indagine strumentale: rettoscopia, rettosigmoidoscopia, colonscopia, rx tubo digerente, addome in bianco, enteroclisma, clisma opaco, defecografia, tempo di transito intestinale, manometria anorettale, ecoendoscopia, ecografia, TC, RNM Riconoscere i quadri clinici e le complicanze, fornire le indicazioni al trattamento chirurgico e descrivere le linee generali dei principali interventi chirurgici in relazione alle seguenti patologie Appendicite acuta; Enterite segmentarla;
Occlusioni intestinali (Ileo meccanico, ileo dinamico); Morbo di Crohn ed RCU; Diverticolosi intestinale; Perforazioni intestinali; Neoplasie del colon, retto, ano; Poliposi del colon; Prolasso rettale; Patologia anorettale benigna: fistole anali, emorroidi, ragadi, cisti pilonidale.
4. PATOLOGIA EPATICA E DELLE VIE BILIARI
Valutare la resa diagnostica e quindi individuare le indicazioni corrette delle varie metodiche di indagine strumentale: ecoendoscopia, ecografia, colangiografia (e.v., retrograda, transparietoepatica), scintigrafia, angiografia,TC, RNM;
Riconoscere i quadri clinici e le complicanze, fornire le indicazioni al trattamento chirurgico e descrivere le linee generali dei principali interventi chirurgici in relazione alle seguenti patologie: Colecistite acuta e cronica alitiasica; Calcolosi della colecisti e delle vie biliari; Stenosi della papilla di Vater (Organiche, da sclerosi); Neoplasie delle vie biliari; Neoplasie epatiche; Ipertensione portale; Echinococcosi epatica.
5. PATOLOGIA DEL PANCREAS E DELLA MILZA
Valutare la resa diagnostica e quindi individuare le indicazioni corrette delle varie metodiche di indagine strumentale: ecografia, angiografia, TC, RMN, Eco-endoscopia;
Riconoscere i quadri clinici e le complicanze, fornire le indicazioni al trattamento chirurgico e descrivere le linee generali dei principali interventi chirurgici in relazione alle seguenti patologie: Pancreatite acuta; Pancreatite cronica; Neoplasie pancreatiche; Cisti e pseudocisti pancreatiche; Traumi splenici; Malattie chirurghe della milza.
6. PATOLOGIA DELLE ARTERIE
Valutare la resa diagnostica e quindi individuare le indicazioni corrette delle varie metodiche di indagine strumentale: doppler, eco doppler, eco-color doppler, angiografia, TC, RNM;
Riconoscere i quadri clinici e le complicanze, fornire le indicazioni al trattamento chirurgico e descrivere le linee generali dei principali interventi chirurgici in relazione alle seguenti patologie: Aneurisma dell’aorta; Dissecazione aortica; Patologia steno-occlusiva; Patologia femoro-poplitea; Arteriopatia diabetica; Trombosi ed embolie arteriose.
7. PATOLOGIA DELLE VENE E DEL SISTEMA LIN

Bibliografia consigliata

Dionigi – “Chirurgia” Ed. Masson
Sabiston – “Textbook of surgery” Ed. Saunders
Scortecci - “ Chirurgia generale “ Ed. Cortina
Bellantone, De toma , Montorsi “ Chirurgia Generale “ Ed. Minerva

Metodi didattici

Lezioni frontali, Tirocinio