SAVINI ALESSANDRA

Ruolo: 
Ricercatore
Settore scientifico disciplinare: 
GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIA (GEO/04)
Telefono: 
0264482079
0264482070
Stanza: 
U04, Piano: P03, Stanza: 3020
Piazza della Scienza, 4 - 20126 MILANO
U04, Piano: P03, Stanza: 3036
Piazza della Scienza, 4 - 20126 MILANO

Biografia

Alessandra Savini è ricercatore presso l'Università degli studi di Milano-Bicocca, dove tiene corsi introduttivi alla Geomorfologia sottomarina per il corso di Laurea internazionale in Marine Sciences e il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Geologiche. L’attività di ricerca ha da sempre approfondito le competenze nell’uso delle recenti tecniche di rilievo geomorfologico di aree sommerse, attraverso l'utilizzo di strumentazione geofisica acustica (ecoscandagli multibeam, sonar a scansione laterale e sismica a riflessione) e l’acquisizione di campioni di sedimento e immagini o video tramite telecamere subacquee, installate anche su veicoli robotizzati, filoguidati. La Dr. Savini indaga in particolare l'interazione tra processi geomorfici e organismi bentonici, su diverse scale spaziali e temporali, con particolare attenzione alle biocostruzioni marine (sia di ambiente tropicale che di acque fredde e profonde) e agli ambienti caratterizzati da risalite di gas e fluidi dal fondomare, per decifrare la risposta delle forme del rilievo terrestre sommerso ai cambiamenti climatici che hanno caratterizzato il tardo Pleistocene e l'Olocene. Ha partecipato, anche in qualità di leader o co-leader, a numerosi progetti nazionali ed Europei, partecipando a più di 30 spedizioni oceanografiche nel Mediterraneo, nell'Oceano Atlantico e nell'Oceano Indiano (coordinandone 8). E' membro del Submarine Geomorphology Working Group (istituito sotto dall’International Association of Geomorphology - IAG), la cui attività ha contribuito in modo significativo all'affermazione della geomorfologia sottomarina come disciplina scientifica. E' anche membro del Comitato Scientifico del MaRHE center, situato alle Maldive (www.marhe.unimib.it), dove coordina il workshop annuale sulle tecniche di mappatura degli ambienti corallini di acque tropicali.

Ricerca

Interessi di ricerca:
Geomorfologia dei margini continentali

Metodi di ricerca e tecnologie innovative per l’imaging e la mappatura dei fondali marini
Processi geomorfici sottomarini e interazione con gli organismi bentonici
Geomorfologia delle biocostruzioni marine
Forme e Habitat generati dai processi che controllano la risalita di gas e fluidi dal fondo
Geohazard e impatti antropici in ambiente marino

Pubblicazioni

  • Grehan, A., Arnaud-haond, S., D’Onghia, G., Savini, A., & Yesson, C. (2017). Towards ecosystem based management and monitoring of the deep Mediterranean, North-East Atlantic and Beyond. DEEP-SEA RESEARCH. PART 2. TOPICAL STUDIES IN OCEANOGRAPHY, 145, 1-7. Dettaglio
  • Lo Iacono, C., Savini, A., & Basso, D. (2018). Cold-Water Carbonate Bioconstructions. In A. Micallef, Krastel S, & Savini A (a cura di), Submarine Geomorphology (pp. 425-455). Springer. Dettaglio
  • Micallef, A., Krastel, S., & Savini, A. (a cura di). (2018). Submarine Geomorphology. Springer. Dettaglio
  • Fallati, L., Polidori, A., Salvatore, C., Saponari, L., Savini, A., & Galli, P. (2019). Anthropogenic Marine Debris assessment with Unmanned Aerial Vehicle imagery and deep learning: A case study along the beaches of the Republic of Maldives. SCIENCE OF THE TOTAL ENVIRONMENT, 693. Dettaglio
  • Marchese, F., Bracchi, V., Lisi, G., Basso, D., Corselli, C., & Savini, A. (2020). Assessing Fine-Scale Distribution and Volume of Mediterranean Algal Reefs through Terrain Analysis of Multibeam Bathymetric Data. A Case Study in the Southern Adriatic Continental Shelf. WATER, 12(1). Dettaglio