DI CREDICO BARBARA

Ruolo: 
Ricercatore a tempo determinato
Settore scientifico disciplinare: 
FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIE (CHIM/07)
Telefono: 
0264485189
Orario di ricevimento: 

dal lunedì al venerdì previo appuntamento

Biografia

laureata in Chimica Magna Cum Laude presso l'Università "La Sapienza" di Roma, ha lavorato nel gruppo della Prof.ssa M. Figueredo Galimany presso l’ Università Autònoma di Barcellona (2002). Nel 2005, ha conseguito, presso l’Università di Firenze, il titolo di master di II livello in Metodologie di Sintesi in Chimica, durante il quale ha svolto un tirocinio presso il Dipartimento Medicinal Chemistry dell’Istituto “IRBM” di Roma, parte del gruppo Merck.  Nel 2009, ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze Chimiche presso l'Università di Firenze. Successivamente, presso l'Istituto di Chimica dei Composti OrganoMetallici (ICCOM-CNR) ha svolto attività di ricerca sulla sintesi di Metal-Organic Frameworks MOF e di sistemi ibridi organici-inorganici. In seguito ha svolto attività di ricerca presso il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica “Giulio Natta” del Politecnico di Milano (2011-2013) occupandosi di materiali nanostrutturati self-sensing e smart materials. Da Luglio 2013 a Febbraio 2015, Barbara Di Credico si è occupata, presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, di sintesi e caratterizzazione di materiali per l'energia e sintesi di filler inorganici, con morfologia controllata, per nanocompositi elastomerici. Da marzo 2015 è entrata in servizio come ricercatore del raggruppamento scientifico disciplinare CHIM 03, con il compito di coordinare le attività dei dottorandi CORIMAV (il Consorzio per la Ricerca sui Materiali Avanzati istituito tra l'Università degli Studi di Milano Bicocca e l'azienda PIRELLI). La sua tematica di ricerca verte sullo studio di materiali inorganici da impiegarsi come filler e attivatori di vulcanizzazione nelle mescole per applicazioni tyre. I suoi interessi scientifici riguardano inoltre la sintesi e caratterizzazione di ossidi nanostrutturati e materiali ibridi organici-inorganici per applicazioni in fotocatalisi.

Attualmente fa parte del Gruppo di lavoro per attività di promozione e supporto alla ricerca e alla sua valorizzazione, dell’ Università di Milano-Bicocca.

Pubblicazioni

  • D'Arienzo, M., Dir(`(e)), S., Cobani, E., Orsini, S., Di Credico, B., Antonini, C., et al. (2020). SiO2/ladder-like polysilsesquioxanes nanocomposite coatings: Playing with the hybrid interface for tuning thermal properties and wettability. COATINGS, 10(10), 913. Dettaglio
  • Crapanzano, R., Villa, I., Mostoni, S., D'arienzo, M., Di Credico, B., Fasoli, M., et al. (2020). Morphology related defectiveness in zno luminescence: From bulk to nano-size. NANOMATERIALS, 10(10), 1-19. Dettaglio
  • Carignani, E., Cobani, E., Martini, F., Nardelli, F., Borsacchi, S., Calucci, L., et al. (2020). Effect of sepiolite treatments on the oxidation of sepiolite/natural rubber nanocomposites prepared by latex compounding technique. APPLIED CLAY SCIENCE, 189. Dettaglio
  • Tagliaro, I., Di Credico, B., & Moncho-Jorda, A. (2020). Electrostatic depletion effects on the stability of colloidal dispersions of sepiolite and natural rubber latex. JOURNAL OF COLLOID AND INTERFACE SCIENCE, 560, 606-617. Dettaglio
  • Tagliaro, I., Conzatti, L., Giannini, G., D'Arienzo, M., Scotti, R., Stagnaro, P., et al. (2019). Sustainable synthetic strategy for preparing high-loaded clay‐rubber nanocomposites. Intervento presentato a: Eurofillers Polymer Blends 2019, Palermo. Dettaglio