ANTONINI CARLO

Ruolo: 
Ricercatore a tempo determinato
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI (ING-IND/22)
Telefono: 
0264485188
Stanza: 
U05, Piano: P02, Stanza: 2022
Via Roberto Cozzi, 55 - 20125 MILANO
Orario di ricevimento: 

Ricevimento su appuntamento

Biografia

English version

Ho conseguito la Laurea in Ingegneria Aerospaziale (2004) e la Laurea Magistrale in Ingegneria Aeronautica (2007) presso il Politecnico di Milano, e il Dottorato in Tecnologie per l'Energia e l'Ambiente presso l'Università di Bergamo (2011), con una tesi dal titolo "Superidrofobicità come strategia contro la formazione di ghiaccio". Nel 2012, ho vinto una borsa Marie Curie, finanziata dalla comunità eropea, per lavorare presso il Politecnico di Zurigo (ETH Zurich), in Svizzera. Ho svolto attività di ricerca presso il laboratorio di termodinamica in tecnologie emergenti (LTNT), guidato dal prof. Dimos Poulikakos, sul progetto "ICE2: ICEphobicity for severe ICing Environments". Nel marzo 2015 sono entrato a far parte di EMPA - Laboratorio federale svizzero per la scienza e la tecnologia dei materiali - come scienziato, concentrandomi sul controllo delle proprietà di bagnabilità della superficie di materiali a base di cellulosa, con varie applicazioni ingegneristiche, dalla separazione dei liquidi (bonifica dell'olio) all'isolamento termico. Uno dei progetti prevedeva l’uso di ice templating come tecnica per fabbricare schiume ultra-porose da cellulosa nanofibrillata, per l’assorbimento selettivo di liquidi. Dal 2017 sono responsabile scientifico di ApiTech (www.api-tech.it), startup italiana per il sostegno dell'innovazione nelle PMI. Nel settembre del 2018 sono entrato a far parte del Dipartimento di Scienza dei Materiali presso l'Università di Bicocca-Milano (Italia), come ricercatore senior (RTDb), con il supporto di una borsa Rita Levi Montalcini per il rientro dei giovani ricercatori dall’estero.

Ricerca

Dal 2018 ho fondato e guido il SEFI Lab, laboratorio di Ingegneria delle superfici e interfacce liquide (Surface Engineering and Fluid Interfaces) si focalizza su ricerca e innovazione per lo sviluppo di nuove tecnologie per processi energeticamente efficienti e acqua pulita, due tematiche centrali per lo sviluppo sostenibile.

Le attività di ricerca si concentrano sulla comprensione dei fenomeni di trasporto alle interfacce, per la progettazione di interfacce intelligenti e innovative, le cosiddette smart interfaces. SEFI Lab è contraddistinto da un approccio interdisciplinare, all'interfaccia tra termofluidica, scienza dei materiali e micro- e nanotecnologie applicate alle superfici.

Collaborazioni Internazionali:

EMPA: Swiss Federal Lab for Materials Science and Technology, Switzerland – Cellulose & Wood Materials – Dr. Thomas Geiger

Xi'an Jiaotong University (XJTU), China – Prof. Marie-Jean Thoraval

York University, Lassonde School of Engineering, Canada – Prof. Alidad Amirfazli

Pubblicazioni

  • Antonini, C., Wu, T., Zimmermann, T., Kherbeche, A., Thoraval, M., Nyström, G., et al. (2019). Ultra-Porous Nanocellulose Foams: A Facile and Scalable Fabrication Approach. NANOMATERIALS, 9(8). Dettaglio
  • Amirfazli, A., & Antonini, C. (2016). Fundamentals of Anti-Icing Surfaces. In R. Ras, & A. Marmur (a cura di), Non-wettable Surfaces: Theory, Preparation and Applications (pp. 319-346). RSC. Dettaglio
  • Maitra, T., Tiwari, M., Antonini, C., Schoch, P., Jung, S., Eberle, P., et al. (2014). On the Nanoengineering of Superhydrophobic and Impalement Resistant Surface Textures below the Freezing Temperature. NANO LETTERS, 14(2), 172-182. Dettaglio
  • Antonini, C., Bernagozzi, I., Jung, S., Poulikakos, D., & Marengo, M. (2013). Water drops dancing on ice: how sublimation leads to drop rebound. PHYSICAL REVIEW LETTERS, 111(1), 1-5. Dettaglio
  • Antonini, C., Innocenti, M., Horn, T., Marengo, M., & Amirfazli, A. (2011). Understanding the effect of superhydrophobic coatings on energy reduction in anti-icing systems. COLD REGIONS SCIENCE AND TECHNOLOGY, 67(1-2), 58-67. Dettaglio