PASSERINI GLAZEL LORENZO

Ruolo: 
ricercatore
Settore scientifico disciplinare: 
FILOSOFIA DEL DIRITTO (IUS/20)
Telefono: 
0264484048
Stanza: 
U06, Piano: P02, Stanza: 2030
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126 MILANO
Orario di ricevimento: 

L’orario di ricevimento di Lorenzo Passerini Glazel è il mercoledì dalle 11.30 alle 13, ma potrebbe subire variazioni durante il periodo delle lezioni.

Il docente è disponibile a concordare appuntamenti anche al di fuori di questo orario in caso di esigenze particolari.

Si consiglia in ogni caso di controllare eventuali modifiche all’orario di ricevimento su questa pagina, e di contattare preventivamente il docente all’indirizzo e-mail lorenzo.passerini@unimib.it.

Avvisi di variazione dell’orario di ricevimento:

Si avvisa che per la settimana dal 6 al 7 febbraio 2019, a causa di indisposizione del docente, il ricevimento del Prof. Passerini è posticipato a giovedì 7 febbreio, dalle 11.30 alle 13.00. Nel caso il docente non fosse in studio, potrebbe essere nell’aula degli appelli di esame U6-1F.

Chi avesse necessità urgente di contattare il docente è pregato di scrivere una mail all’indirizzo indicato sopra.

 

 

Biografia

Lorenzo Passerini Glazel (Verona, 1974) è attualmente ricercatore in Filosofia del diritto e professore aggregato di Teorie dell’interpretazione all’Università di Milano – Bicocca.

Si è laureato in Filosofia nel 1999 all’Università di Pavia, e nel 2003 ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia analitica e teoria generale del diritto presso l’Università Statale di Milano discutendo una tesi dal titolo: Tipo, tipicità, atipicità nella pragmatica dell’atto giuridico (tutor: Amedeo G. Conte).

Ha svolto attività di studio e di ricerca presso l’USHS (Université des Sciences Humaines et Sociales) di Strasbourg (Francia) e presso il Centre de Théorie du Droit della Université Paris X – Nanterre (Francia).

È stato assegnista di ricerca in Filosofia del diritto presso l’Università di Pavia, e ha collaborato con le università di Pavia, di Camerino, con la Statale di Milano e con la LIUC Carlo Cattaneo di Castellanza.

Ha insegnato, oltre che all’Università di Milano - Bicocca, anche all’Università di Pavia, all’Università dell’Insubria e all’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo.

Nel 2017 è stato visiting professor presso il CERC - Centre d’Études et de Recherche sur les Contentieux della Université de Toulon (Francia).

È stato membro corrispondente del consiglio scientifico del Centro di Filosofia sociale dell’Università degli Studi di Pavia, diretto da Salvatore Veca.

È attualmente membro del comitato scientifico del Research Centre in Phenomenology and Sciences of the Person dell’Università Vita-Salute San Raffaele.

Fa parte del comitato di redazione della collana “Nomologica”, fondata e diretta da Amedeo Giovanni Conte e Paolo Di Lucia, per LED Edizioni, e del comitato scientifico della rivista “Phenomenology and Mind. The Online Journal of the Center of Phenomenology and Sciences of the Person” sezione “Phenomenology and Regional Ontologies. Social Ontology”.

[Vedere i link nella colonna di sinistra per il curriculum didattico e scientifico completo e per la bibliografia completa]

Ricerca

Aree e tematiche di ricerca

Le ricerche di Lorenzo Passerini Glazel si inscrivono nelle seguenti aree e tematiche :

Filosofia della normatività

Deontica filosofica e filosofia del linguaggio normativo

Ontologia sociale, filosofia dei fenomeni istituzionali, ontologia del diritto e ontologia delle norme

Pragmatica e fenomenologia degli atti sociali e degli atti giuridici

Teoria della categorizzazione, semantica dei prototipi, teoria della tipicità e della atipicità

Teorie dell’interpretazione e metodologia della scienza giuridica

Filosofia dell’agire in-funzione-di norme (nomotropismo) e teoria dell’azione nomotrofica

Teorie della consuetudine e della desuetudine

Teoria pura del diritto e filosofia della giustizia in Hans Kelsen

Religioni secolari e difesa dello spirito della modernità in Hans Kelsen

 

Responsabilità e partecipazione a progetti e attività di ricerca

•  2017-oggi: responsabile della ricerca F.A. 2017 su Lo statuto ontologico delle realtà giuridiche, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

•  2016-oggi: responsabile della ricerca F.A. 2016 su Ricognizione e comparazione delle teorie della desuetudine, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

•  2015-oggi: responsabile della ricerca F.A. 2015 su Teorie e concezioni della norma tra normativismo e realismo giuridico continentale, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

•  2014-oggi: responsabile della ricerca F.A. 2014 su Diritto, politica, etica e religione nelle lezioni americane di Hans Kelsen, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

•  gennaio e maggio 2014: ricerca informale presso Hans Kelsen-Institut di Vienna (Austria) sui materiali inediti del Hans Kelsens Nachlass.

•  ottobre 2013: soggiorno informale di ricerca presso la University of California di Berkeley (California, USA) sul volume Secular Religion di Hans Kelsen e sulla filosofia della realtà sociale di John R. Searle.

•  2013-oggi: responsabile della ricerca F.A. 2013 su L’incidenza della desuetudine e dell’agire nomotrofico sul piano della validità e dell’esistenza delle norme, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

•  2010-2013: responsabile della ricerca F.A.R. 2010 su Tipi normativi e relazioni eidetiche nella teoria dell’efficacia dell’atto giuridico, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

•  2009-2012: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2009 su Digital Forensics. Le tracce nel mondo digitale, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (responsabile: Prof. Andrea Rossetti).

•  2008-2010: membro del gruppo di ricerca PRIN 2007 su L’impatto delle nuove tecnologie biomediche e informatiche nella deontologia e nella prassi dei giuristi (responsabile: Prof. Patrizia Borsellino, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca).

•  2008-2011: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2008 su Ontologie del documento digitale, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (responsabile: Prof. Andrea Rossetti).

•  2007-2010: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2007 su Documentalità, Dipartimento dei Sistemi giuridici ed economici dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (responsabile: Prof. Andrea Rossetti).

•  2006-2009: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2006 su Axiotica: il valido e il vero, Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto dell’Università degli Studi di Pavia (responsabile: Prof. Amedeo G. Conte).

•  2005-2008: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2005 su Tipicità e normatività nella fenomenologia dell’azione istituzionale, Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto dell’Università degli Studi di Pavia (responsabile: Prof. Amedeo G. Conte).

•  2004-2007: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2004 su I presupposti normativi dei fenomeni istituzionali, Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto dell’Università degli Studi di Pavia (responsabile: Prof. Amedeo G. Conte).

•  2003-2006: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2003 su Fenomenologia dell'agire in funzione di regole, Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto dell’Università degli Studi di Pavia (responsabile: Prof. Amedeo G. Conte).

•  2003-2005: assegno di ricerca in Filosofia del diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

•  2002-2005: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2002 su Linguaggio, verità, diritto, Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto dell’Università degli Studi di Pavia (responsabile: Prof. Amedeo G. Conte).

•  2001-2002: responsabile del progetto di ricerca: Gli oggetti sociali in filosofia del diritto, nell’ambito del Progetto Giovani Ricercatori 2001 dell’Università di Pavia (Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto).

•  2001-2003: membro del gruppo di ricerca F.A.R. 2001 su Atti giuridici e atti linguistici, Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto dell’Università degli Studi di Pavia (responsabile: Prof. Amedeo G. Conte).

•  2001: nomina a membro corrispondente del Centro interdipartimentale di Filosofia sociale dell’Università di Pavia.

•  maggio giugno 2001: soggiorno di ricerca presso il Centre de Théorie du Droit della Université Paris X – Nanterre (Francia).

•  2000-2001: collaborazione biennale con il Dipartimento di Diritto romano, Storia e Filosofia del diritto dell’Università degli Studi di Pavia per lo sviluppo di un modulo sulla “Teoria del tipo contrattuale” nell’àmbito del progetto di ricerca F.A.R. “La normatività della presenza. I presupposti ontici del senso axiologico nel diritto e nell’etica”.

•  2000-2003: dottorato di ricerca in Filosofia analitica e teoria generale del diritto presso l’Università Statale di Milano.

Pubblicazioni

  • Passerini Glazel, L. (2018). Norme vissute e norme meramente pensate: noema deontico ed esperienza normativa in Kelsen, Weber, Petrażycki e Weinberger. SOCIOLOGIA DEL DIRITTO, 45(1), 7-28. Dettaglio
  • Passerini Glazel, L. (2018). Le regole del gioco. COMMENTARI DELL'ATENEO DI BRESCIA PER L'ANNO..., anno accademico CCXII, 253-265. Dettaglio
  • Di Lucia, P., Passerini Glazel, L., Mazzarese T., & Emiliani, A. (2018). Norm and Action. A cento anni dalla nascita di Georg Henrik von Wright (1916-2003) (P. Di Lucia, & L. Passerini Glazel, a cura di). Torino : Neos Edizioni. Dettaglio
  • Di Lucia, P., & Passerini Glazel, L. (2018). Presentazione. Georg Henrik von Wright, dalla logica deontica alla filosofia del normativo. NOTIZIE DI POLITEIA, 34(130), 56-59. Dettaglio
  • Passerini Glazel, L. (2018). Pietro Luigi Albini: un socio onorario dell’Ateneo di Brescia alle origini dell’insegnamento della Filosofia del diritto in Italia. COMMENTARI DELL'ATENEO DI BRESCIA PER L'ANNO..., 43-48. Dettaglio