VALLAR GIUSEPPE

Posizione organizzativa: 
DIRETTORE DI SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE (DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA)
Ruolo: 
professore ordinario
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA (M-PSI/02)
Telefono: 
0264483797
Stanza: 
U06, Piano: P03, Stanza: 3125
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126 MILANO
Orario di ricevimento: 

Martedì 12:30-13:30

IMPORTANTE. IL GIORNO 26 SETTEMBRE 2017 IL RICEVIMENTO AVRÀ LUOGO DALLE ORE 14:30 ALLE ORE 15:30 PER UN IMPEGNO DEL DOCENTE

Biografia

FORMAZIONE. Giuseppe Vallar (GV), nato a Milano il 10 maggio 1951, diplomato presso il Liceo Classico A. Manzoni di Milano, si è laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Neurologia (con lode), presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano.

POSIZIONI ATTUALI. GV è Professore Universitario Ordinario di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e fa parte del Dipartimento di Psicologia. É Direttore della Scuola di Specializzazione in Neuropsicologia, afferente al Dipartimento di Psicologia. È socio della Società Italiana di Neuropsicologia  (SINP) e della Federation of European Neuropsychological Societies (FENS); per il biennio 2017-19 è componente del  Scientific Advisory Board (SAB) della FENS.

CARRIERA PROFESSIONALE. Dal 1999 GV è Professore Universitario Ordinario di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Dal 2009 è Direttore della Scuola di Specializzazione in Neuropsicologia (Area Psicologica). Nel 2006 è stato Presidente della Conferenza dei Presidi delle Facoltà Italiane di Psicologia. Dal 2001 al 2007 è stato Preside della Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e Coordinatore del Programma di Dottorato di ricerca in Psicologia, Linguistica e Neuroscienze cognitive del Dipartimento di Psicologia. Dal 1995 al 1999 è stato Professore di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica e dal 1992 al 1995 Professore Associato di Psicologia Generale e Metodologia della Ricerca Psicologica presso la Facoltà di Psicologia e il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Dal 1980 al 1992 è stato Ricercatore confermato presso la Clinica Neurologica II dell’Università degli Studi di Milano. Nel 1980 e nel 1983 ha svolto attività di ricerca presso l’Applied Psychology Unit, Medical Research Council, Cambridge, United Kingdom, sotto la supervisione del Professor Alan D. Baddeley.

Ricerca

 

TEMI DI RICERCA. L’attività di ricerca di GV è principalmente rivolta alla neuropsicologia, ovvero alla disciplina che indaga i disordini cognitivi e emotivo-motivazionali, associati a lesioni e disfunzioni cerebrali in pazienti affetti da patologie neurologiche. Le ricerche riguardano anche cali e incrementi o modifiche prestazionali indotti temporaneamente mediante tecniche di stimolazione transcranica non-invasiva (NIBS: TMS, tDCS) in partecipanti non cerebrolesi (neurologicamente indenni). Questo approccio di ricerca ha finalità euristiche --circa l’architettura funzionale e neurale dei processi mentali--, diagnostiche e riabilitative. Nell’ambito della neuropsicologia i principali temi di ricerca riguardano:

-     I disordini della cognizione spaziale.

-     La sindrome della negligenza spaziale unilaterale nelle sue diverse manifestazioni.

-     Le principali procedure per modulare e ridurre il deficit e indurre variazioni nel comportamento spaziale del partecipante neurologicamente indenne (adattamento prismatico, NIBS).

-     La programmazione e esecuzione del movimento.

-     Le funzioni del lobo parietale.

-     Le relazioni tra cognizione spaziale e funzioni omeostatiche.

-     La storia della neuropsicologia Italiana.

-     I metodi della neuropsicologia.

INFORMAZIONI BIBLIOMETRICHE (settembre 2017). Autore di oltre 210 pubblicazioni scientifiche. Indice H: 55 (ISI web of Science), 56 (Scopus 1996), con oltre 10,000 citazioni; 75, con oltre 21,000 citazioni (Google Scholar). 

Pubblicazioni

  • Boller, F., Gainotti, G., Grossi, D., & Vallar, G. (2016). History of Italian Neuropsychology. In W. Barr, & L.A. Bielauskas (a cura di), The Oxford Handbook of History of Clinical Neuropsychology (pp. 1-59). Oxford : Oxford University Press. Dettaglio
  • Vallar, G., & Ronchi, R. (2009). Somatoparaphrenia: a body delusion. A review of the neuropsychological literature. EXPERIMENTAL BRAIN RESEARCH, 192(3), 533-551. Dettaglio
  • Bolognini, N., Rossetti, A., Casati, C., Mancini, F., & Vallar, G. (2011). Neuromodulation of Multisensory Perception: a tDCS study of the sound-induced flash illusion. NEUROPSYCHOLOGIA, 49(2), 231-237. Dettaglio
  • Ronchi, R., Algeri, L., Chiapella, L., Gallucci, M., Spada, M., & Vallar, G. (2016). Left neglect dyslexia: perseveration and reading error types. NEUROPSYCHOLOGIA, 89, 453-464. Dettaglio
  • Bolognini, N., Convento, S., Banco, E., Mattioli, F., Tesio, L., & Vallar, G. (2015). Improving ideomotor limb apraxia by electrical stimulation of the left posterior parietal cortex. BRAIN (ONLINE), 138(2), 428-439. Dettaglio