Venerdì, 19 febbraio 2021

20 febbraio - Giornata nazionale dei camici bianchi

La Rettrice ricorda l'impegno profuso da tutto il personale sanitario durante la Pandemia
camici bianchi al lavoro in bicocca

In occasione della Giornata nazionale dei camici bianchi - istituita nella data in cui a Codogno è stato individuato il "paziente 1" - desidero ancora una volta esprimere il mio caloroso e sentito ringraziamento a tutto il personale sanitario di Bicocca per ogni giorno di duro e appassionato lavoro profuso nel fronteggiare questa emergenza sanitaria.
 
Il mio ringraziamento va a tutte le donne e gli uomini che, da oltre un anno, si impegnano con professionalità e spirito di abnegazione in prima linea per tutelare il diritto alla salute di tutti.

In questa giornata mi preme ringraziare i nostri medici, gli specializzandi, gli infermieri e gli operatori socio-sanitari che prestano la loro attività assistenziale presso le numerose aziende sanitarie convenzionate con Bicocca e il Presidio Sanitario del Campus Universitario.

Con grande orgoglio voglio anche ricordare i nostri studenti del corso di laurea in Infermieristica che a marzo dello scorso anno, durante il primo lockdown, hanno accettato di anticipare di un mese la sessione di laurea per prendere immediatamente servizio nei reparti degli ospedali del territorio messi a dura prova dall'emergenza epidemiologica.

Ringrazio dunque, anche a nome della Governance di Ateneo, tutto il personale sanitario per quanto fatto e continueranno a fare per la tutela della salute di tutti noi.

La Rettrice
Giovanna Iannantuoni

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 19/02/2021