Lunedì, 26 luglio 2021

Milano-Bicocca, un team multidisciplinare per preservare la foce del fiume Magra

logo unimib

Storici, sociologi, geologi e micropaleontologi insieme per preservare la foce del fiume Magra, il più importante fiume della Liguria, e valutare l’efficacia delle misure adottate per difendere il territorio.  I ricercatori dei Dipartimenti di Sociologia e Ricerca sociale, Scienze dell’Ambiente e della Terra e Biotecnologie e Bioscienze di Milano-Bicocca, da circa sei mesi, sono impegnati in un lavoro multidisciplinare per approfondire la relazione tra conseguenze delle piene eccezionali del fiume, trasformazioni climatiche e azione antropica. 

La ricerca, finanziata grazie al bando Bicocca Starting Grants 2020, diventa ora una mostra partecipata che attiva le comunità. L’approfondimento scientifico si accompagna a una fondamentale azione di coinvolgimento delle comunità del territorio che partecipano attivamente anche nella produzione della mostra.

Memorie del Magra è parte del progetto che condivide fonti, metodologie e domande con le comunità della foce per favorire una maggiore consapevolezza delle problematiche che riguardano la storia geologica e umana del territorio.

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 26/07/2021