Lunedì, 28 settembre 2020

Studio della biodiversità marina, il ricercatore Davide Maggioni vince il premio Linceo per la Zoologia

Davide Maggioni

Lo studio degli idrozoi, piccoli organismi marini, è valso a Davide Maggioni il premio internazionale “Mario Benazzi e Giuseppina Benazzi Lentati 2020” assegnato dall’Accademia dei Lincei, venerdì 25 settembre, nel corso della Cerimonia solenne per la chiusura dell’anno accademico 2019-2020, trasmessa in streaming.

Il giovane ricercatore, assegnista del Dipartimento di Scienze dell’ambiente e della terra dell’Università di Milano-Bicocca, Ateneo in cui ha conseguito anche il titolo di Dottore di ricerca, ha focalizzato la sua ricerca su un gruppo particolare di idrozoi in grado di vivere in simbiosi con altri organismi, tra cui i coralli dei mari tropicali, ai quali possono fornire protezione da malattie e predatori.

Le attività svolte da Davide Maggioni al MaRHE Center, il centro di ricerca e alta formazione che l'Università Bicocca ha alle Maldive, e le numerose spedizioni internazionali a cui ha partecipato, hanno permesso al giovane studioso di condurre le sue ricerche, oltre che in laboratorio, direttamente sul campo.
 

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 28/09/2020