Lunedì, 17 dicembre 2018

Tasse universitarie 2018/2019, pagamento prima rata conguaglio

Il termine ultimo per effettuare il pagamento è il 18 gennaio 2019
Dal 14 dicembre è possibile pagare la prima rata conguaglio per l'anno accademico 2018/2019. 
 
I versamenti si effettuano tramite il bollettino MAV precompilato, stampabile direttamente dalla pagina Pagamenti presente nell'Area riservata dei servizi di segreteria on line. La procedura è interamente online, non saranno inviati bollettini a domicilio. 
 
Gli studenti con valore ISEE fino a 21.000 Euro ed in possesso dei requisiti di merito previsti dal regolamento di contribuzione, i beneficiari delle borse di studio DS e gli studenti con disabilità e con invalidità a partire dal 66%, non dovranno effettuare alcun pagamento. 
 
Il MAV è pagabile presso gli sportelli di tutti gli istituti bancari. 
 
Il termine ultimo per effettuare il pagamento è il 18 gennaio 2019
 
Il pagamento effettuato dopo la scadenza comporta un incremento dei contributi secondo percentuali crescenti in base al ritardo del pagamento: 
  • incremento del 10% del dovuto per ritardati pagamenti da 1 a sessanta giorni; 
  • incremento del 15% del dovuto per ritardati pagamenti dal sessantesimo giorno in poi. 
 
Pagamenti tramite home banking/carte di credito 
 
Il MAV è pagabile anche attraverso i circuiti bancomat e i servizi di home banking abilitati oppure con carta di credito online tramite il servizio PagoFacile della Banca Popolare di Sondrio. 
 
Per i pagamenti effettuati tramite home banking o carta di credito è necessario verificare attentamente le politiche e gli orari di accettazione delle disposizioni MAV e le eventuali commissioni applicate da questi servizi, consultando le informative PSD disponibili presso le filiali o i siti internet degli stessi.
a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 09/01/2019