Mercoledì, 24 ottobre 2018

Tasse Universitarie: Richiedi l'attestazione ISEE entro il 16 novembre 2018

Gli studenti che intendono usufruire della riduzione del contributo unico universitario (prima rata conguaglio e seconda rata) rispetto all’importo massimo, dovranno ottenere l’attestazione dell’ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, presentando entro il 16 novembre 2018 la dichiarazione sostitutiva unica presso le sedi dei CAAF, altri soggetti autorizzati o il sito internet dell’INPS. 

In caso di ritardo è possibile incorrere in una mora, pagare il contributo massimo di seconda rata ed essere esclusi dalle domande di esonero e borse di studio. Per maggiori informazioni, consultate la sezione ISEE. Affinché l’ISEE, degli studenti e dei dottorandi titolari di borsa di dottorato, sia acquisito tramite procedura informatizzata occorre che lo studente/dottorando sia iscritto all’a.a. 2018/2019 ed abbia richiesto ed ottenuto i seguenti ISEE: 

Per gli iscritti ai corsi di studio: ISEE PER LE PRESTAZIONI AGEVOLATE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO; 
Per i dottorati titolari di borsa di dottorato: ISEE PER I CORSI DI DOTTORATO; 
ISEE privo della dicitura “omissioni/difformità”: tale nota appare automaticamente nell’attestato qualora vi siano state irregolarità nella dichiarazione del patrimonio mobiliare del nucleo. 

Coloro che non avessero richiesto e/o ottenuto l’ISEE come sopra indicato dovranno rivolgersi al soggetto che ha predisposto il calcolo per le opportune correzioni. 

E’ possibile consultare la guida per la presentazione dell’ISEE al seguente link
La versione in lingua inglese della suddetta guida è consultabile al seguente link

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 24/10/2018