Giovedì, 13 dicembre 2018

CRIET Incontra - L'agricoltura in prima pagina

Sala degli Affreschi
di Palazzo Isimbardi
Via Vivaio, 1

 

Il settore "primario", da tempo, non è più solamente un tradizionale settore dell'economia: è un insieme di relazioni economiche, sociali e territoriali e per certi aspetti di stili di vita. È un settore che offre beni e servizi sempre più diversificati e lo fa relazionandosi in modo sempre più stretto con i consumatori e con gli altri comparti dell'economia; è un settore che, al di là della mera produzione, esprime più di altri presidio del territorio, multifunzionalità e servizi ecosistemici. Al settore è destinato il 40% del bilancio comunitario e questo suscita interrogativi nella pubblica opinione che non conosce fino in fondo l'ampiezza dei servizi che l'agricoltura offre. 

Si parla troppo spesso di cibo, ignorando che dietro abbiamo ricerca scientifica, sperimentazione, innovazione per migliorare la qualità e un'agricoltura sempre più attenta a preservare l'ambiente e a garantire servizi ecosistemici. E tutto questo senza dimenticare gli insegnamenti che provengono dalla tradizione. 

Il convegno vuole mettere in luce come il settore primario oggi si trovi a fronteggiare, molto più di ieri, processi che sono innanzitutto di relazione economica e sociale, di contaminazione di linguaggi scientifici e divulgativi, di aperture innovative, anche attraverso i moderni paradigmi digitali. Pertanto, creare un dialogo tra tutti i portatori d'interesse (produttori trasformatori distributori e consumatori), può sortire l'effetto virtuoso di dare più dignità all'agricoltura, anche quella di nicchia, e orientare le filiere alimentari sempre di più nella direzione di soddisfare la crescente domanda del consumatore per una alimentazione sana e prodotta in modo sostenibile.