Mercoledì, 16 ottobre 2019

Perché lo sport può diventare irrinunciabile

Mai più senza (per il corpo e per la mente)
Le strade della salute
Ore 18.00
Sede Centrale della Biblioteca di Ateneo – Edificio U6
Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano
 
La promozione della pratica sportiva è una priorità per l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il suo svolgimento un diritto universale sancito dalla legislazione internazionale. Lo sport, infatti, migliora la qualità della vita, producendo effetti positivi sulla salute fisica e psichica. I benefici della pratica sportiva avvengono attraverso cambiamenti che interessano la persona nella sua interezza, dai meccanismi fisiologici e cerebrali, alle rappresentazioni di sé, fino alle relazioni con gli altri. Per questo può riguardare ognuno di noi, lungo tutto il percorso di vita. 
 
Intervengono: 
  • Luisa Girelli e Patrizia Steca, Dipartimento di Psicologia
  • Alessandro Biggi, allenatore della squadra Nazionale di Paraclimbing
  • Simone Salvagning, atleta della squadra Nazionale di Paraclimbing
 
Per informazioni e iscrizioni, consulta al pagina dedicata
 
L’incontro è il sesto del percorso CuriosaMente – Le Strade della Salute, organizzato dalla Biblioteca di Ateneo nell’ambito della campagna di sensibilizzazione promossa dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca.
Scopri gli altri eventi della rassegna CuriosaMente – Appuntamenti culturali in biblioteca