Mercoledì, 13 Giugno 2018

Sconfessare il carcere. Confronto con Gherardo Colombo

ore 10.30
Edificio U6, Aula Martini, piano -1
Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1

Il Carcere è davvero necessario? 
Gli Studenti Indipendenti Bicocca organizzano un confronto con Gherardo Colombo, per discutere sulla funzione sociale e politica del carcere.

Chiedersi quali benefici apporti il carcere alla società libera è una questione d'attualità che, stando ai numeri, porta a dubitare dell'efficacia di tale strumento nei confronti di chi, pur avendo sbagliato, ha diritto a un percorso di riavvicinamento da parte delle istituzioni.
Chiederemo all'ex-magistrato di tangentopoli e altre fondamentali inchieste se il carcere possa mai superare una visione divisoria e incurante, che almeno in Italia non ha dato frutti - mentre all'estero la mediazione e il senso d'umanità s'impongono.

Per prospettare le dimensioni necessarie dell'aula, chiediamo di segnare la propria partecipazione all'evento sulla pagina facebook dedicata.

Gherardo Colombo è stato fra i più noti magistrati d'Italia, protagonista - senza protagonismi - di vicende giudiziarie, mediatiche e politiche che lo hanno portato a ripensare gli strumenti della giustizia. Non più l'extrema ratio del processo come rimedio naturale alla criminalità, bensì la necessità di più educazione civica nelle scuole, di cui si occupa da anni, nella speranza di formare una società "orizzontale". Inoltre, un'ideale di processo e pena non vendicativo, bensì finalizzato, se non al perdono, almeno alla comprensione.