Giovedì, 04 marzo 2021

Dal 5 marzo nuova organizzazione delle attività didattiche

Ordinanza Regione Lombardia n° 714 del 4 marzo 2021

L'aggravarsi della situazione pandemica con la diffusione delle nuove varianti virali ha portato il presidente Attilio Fontana a firmare un provvedimento in cui la Regione Lombardia viene posta in zona "arancione rafforzato" a partire dal 5 e fino al 14 marzo 2021.

In ottemperanza alla citata ordinanza regionale e alle disposizioni del Comitato di Coordinamento Universitario per la Lombardia formulate in data odierna, tutte le lezioni frontali in presenza, comprese quelle dei corsi di alta formazione (Master, Corsi di Perfezionamento, formazione continua) sono sospese e verranno erogate da remoto, mantenendo gli stessi orari.

Proseguono in presenza esclusivamente:

  • le attività dei laboratori didattici con le modalità previste dai vari Corsi di Studio;
  • le attività in ambito sanitario dei medici in formazione specialistica e i tirocini in area sanitaria; 
  • le attività di preparazione della tesi di laurea, i tirocini e gli stage interni all'Ateneo solo se indifferibili e strettamente necessari al completamento del percorso formativo.

Le sedute di laurea si svolgono esclusivamente da remoto per i laureandi fino a successiva comunicazione. La commissione potrà riunirsi al completo in presenza, garantendo comunque la presenza in sede di almeno due commissari.

Prestito libri e prenotazione posto in Biblioteca
E’ garantita la possibilità di prenotare le postazioni studio in biblioteca così come il servizio di prestito libri su prenotazione. 
Le postazioni sono contingentate e possono essere prenotate per frazioni di giornata tramite l’app Affluences.
Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della biblioteca.
a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 05/03/2021