Giovedì, 29 marzo 2018

La Prof.ssa Adriana Albini ai vertici dell' American Association for Cancer Research

primo piano

Adriana Albini, professore straordinario di Patologia Generale dell'Università degli Studi di Milano - Bicocca, è stata scelta come una dei cinque Direttori dell' American Association for Cancer Research. 

L'organizzazione, fondata nel 1907, è la più grande istituzione professionale al mondo dedicata alla promozione della ricerca sul cancro con oltre 40.000 iscritti provenienti da 120 paesi tra specialisti, ricercatori, e professionisti sanitari oltre ad associazioni di pazienti. 

La nomina è storica, dato che è la prima volta che un italiano viene eletto nel board dei direttori dell'AACR. A lei è destinata la promozione della prevenzione oncologica e la prevenzione farmacologica e alimentare del cancro.

Adriana Albini è una delle ricercatrici italiane più citate in campo biomedico. Lavora nella ricerca oncologica e vascolare e di recente si è dedicata allo studio della prevenzione farmacologica di malattie complesse con molecole e principi di origine alimentari.

E' Direttore Scientifico dell'Istituto Tumori di Genova e direttore del Dipartimento di Ricerca e Statistica dell'IRCSS di Reggio Emilia. E’ direttore del Laboratorio di Biologia Vascolare ed Angiogenesi presso l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico-IRCCS MultiMedica di Milano. E' membro del Comitato Tecnico Scientifico dell'Osservatorio Nazionale sulla salute della donna ed è collaboratrice AIRC. E' stata Presidente della Società Italiana per la Ricerca sul Cancro. 

Leggi il comunicato Stampa completo

 

 

 
 
 
 
 
a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 29/03/2018