MAZZA OLIVIERO

Ruolo: 
professore ordinario
Settore scientifico disciplinare: 
DIRITTO PROCESSUALE PENALE (IUS/16)
Telefono: 
0264484146
Stanza: 
U06, Piano: P02, Stanza: 2052
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126 MILANO
Orario di ricevimento: 

Mercoledì ore 12.30
Nel periodo delle lezioni, Giovedì ore 14

Biografia

Oliviero Mazza, nato a Brescia il 26 ottobre 1968, si è laureato con lode presso l’Università degli Studi di Parma il 12 marzo 1992, discutendo la tesi in Procedura penale dal titolo “Interrogatorio ed esame dell’imputato” (relatore prof. Giulio Ubertis).

 

Nel giugno 1992 è stato nominato cultore di Procedura penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Parma.

 

Nell’anno accademico 1994/1995 è stato ammesso al corso di dottorato di ricerca in Procedura penale nell’Università degli Studi di Ferrara.

 

Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Procedura penale, superando l’esame finale, il 14 settembre 1998, grazie alla tesi “La successione temporale delle norme processuali penali” (relatore prof. Vittorio Grevi).

 

Nell’anno accademico 1998/1999 è stato ammesso alla fruizione della borsa di studio post-dottorato in Diritto processuale penale presso l’Università degli Studi di Parma.

 

Il 1° novembre 1999 è stato nominato ricercatore di Diritto processuale penale nell’Università degli Studi di Parma.

 

Il 1° ottobre 2001 è stato chiamato a ricoprire il ruolo di professore associato di Diritto dell’esecuzione penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Parma.

 

Il 1° ottobre 2006 è stato chiamato a ricoprire il ruolo di professore straordinario di Procedura penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

 

Dal 1° ottobre 2009 è professore ordinario di Procedura penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca dove tiene l’insegnamento di Procedura penale nel corso di laurea magistrale, il cui modulo B) è interamente dedicato alla disciplina del processo per l’accertamento della responsabilità amministrativa degli enti dipendente da reato (d.lgs. 8 giugno 2001 n. 321 e successive modifiche).

 

Dall’anno accademico 2009-2010 è titolare dell’insegnamento di Procedura penale nel corso di laurea in Scienza della sicurezza economico finanziaria presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo.

 

E' autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche.

Ha fatto parte di Commissioni ministeriali di riforma del sistema penale.

Dal 1996 è avvocato (già procuratore legale) iscritto all’Ordine degli Avvocati di Brescia.

È abilitato al patrocinio dinanzi alla Corte di Cassazione e alle altre giurisdizioni superiori.

Esercita l’attività professionale a Milano, con studio in viale Majno n. 28.

Pubblicazioni

  • Mazza, O. (2017). Principio di legalità, diritto giurisprudenziale e giudice dell’esecuzione. In C. Fiorio, R. Fonti, & M. Montagna (a cura di), Inazione, controlli, esecuzione. Atti del convegno in ricordo di Giovanni Dean. pacini giuridica. Dettaglio
  • Mazza, O. (2017). Il crepuscolo della legalità processuale al tempo del giusto processo. STUDI SENESI, 1-2. Dettaglio
  • Mazza, O. (2017). L’irruzione delle Corti sovranazionali. In Legge e potere nel processo penale - Atti del convegno, Bologna 4 e 5 novembre 2016. cedam. Dettaglio
  • Mazza, O. (2017). Il contraddittorio attutito di fronte ai testimoni vulnerabili. In D. Negri, & R. Orlandi (a cura di), Le erosioni silenziose del contraddittorio. giappichelli. Dettaglio
  • Mazza, O. (2017). La testimonianza dell’imputato assolto fra verità processuale e autodifesa dell’onore. GIURISPRUDENZA COSTITUZIONALE, 62(1), 148-154. Dettaglio