BARONE PIERANGELO

Ruolo: 
Professore associato
Settore scientifico disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Telefono: 
0264484880
Stanza: 
U06, Piano: P04, Stanza: 4128
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126 MILANO
Orario di ricevimento: 

Il ricevimento del prof. Barone nei mesi di ottobre e novembre, si svolgerà su appuntamento in modalità da remoto attraverso lo strumento Webex, nelle date seguenti:

Ottobre

martedì 6 dalle 11:00 alle 12:30

mercoledì 14 dalle 11:00 alle 12:30

mercoledì 21 dalle 11:00 alle 12:30 (per sopraggiunti impegni il ricevimento non potrà essere svolto)

mercoledì 28 dalle 11:00 alle 12:30

Novembre

mercoledì 4 dalle 11:00 alle 12:30

mercoledì 11 dalle 11:00 alle 12:30

mercoledì 18 dalle 11:00 alle 12:30

mercoledì 25 dalle 11:00 alle 12:30

per prenotarsi e fissare l’orario del colloquio scrivere a pierangelo.barone@unimib.it 

il link per il collegamento: https://unimib.webex.com/meet/pierangelo.barone 

 

 

Pubblicazioni

  • Barone, P., & Barbanti, C. (2020). I nuovi media come dispositivi semiotecnici. Uno sguardo pedagogico. METIS, 10(1), 104-120. Dettaglio
  • Barone, P. (2020). Orizzonti possibili per nuove soggettività: generare cambiamenti educativi nel lavoro con i minori in ambito penale. In G. Pagano, & F. Sabatano (a cura di), Oltre il disagio. Il lavoro educativo tra scuola, famiglia ed esperienze di comunità (pp. 161-169). Milano : Guerini. Dettaglio
  • Barone, P. (2020). Il teatro come "piacere di essere altrove": una finzionalità pedagogica. In M. Cavecchi, L. Mazoni, M. Rose, & G. Scutellà (a cura di), SceKspir al BeKKa. Romeo Montecchi dietro le sbarre dell'Istituto Penale Minorile Beccaria. Firenze : Clichy. Dettaglio
  • Barone, P. (2019). Adolescence in the flow: The cultural and social reconfiguration of Teen's lifestyles in post-modern cities. RICERCHE DI PEDAGOGIA E DIDATTICA, 14(1), 109-120. Dettaglio
  • Barone, P. (2019). Presentazione del "caso di studio". In P. Barone (a cura di), Fare di ogni individuo un caso. Un approccio archeologico in pedagogia (pp. 63-81). Milano : Guerini. Dettaglio