Venerdì, 18 settembre 2020

Obiettivo parità nella nuova governance dello sport

Donne al lavoro
Ore 11
Auditorium U12 “G. Martinotti”
Via Vizzola 5, Milano
 
La presenza femminile nello sport è sempre più consistente. Infatti, sono molte le atlete che praticano ed eccellono in diverse discipline. Invece, è da osservare una disparità fra uomini e donne rispetto alle posizioni gestionali a vari livelli dell’organizzazione delle Federazioni e delle società sportive. Il Convegno, dal titolo “Obiettivo parità nella nuova governance dello sport”, si propone di analizzare le ragioni di questo squilibrio di genere nonché le soluzioni presenti e future, a partire dal quadro legislativo vigente, in grado di porvi rimedio.
 
PROGRAMMA
 
SALUTI ISTITUZIONALI
  • Lucia Visconti Parisio, Delegata della Rettrice per lo Sport Universitario, Università di Milano-Bicocca
  • Martina Cambiaghi – Assessore Regionale allo Sport e Giovani, Regione Lombardia.
  • Claudia Giordani, Delegato CONI Milano
  • Alessandro Castelli, Presidente CUS Milano
RELAZIONE INTRODUTTIVA
  • Tiziana Vettor, Direttrice del Master in Diritto Sportivo e rapporti di Lavoro nello Sport, Università di Milano-Bicocca
INTERVENGONO
  • Diana Bianchedi, Medaglia d’oro Olimpica / Componente CDA CONI
  • Elena Tagliabue, Responsabile Settore Femminile Novara Calcio
  • Sabrina Fraccaroli, Consigliere federale FIDAL
  • Barbara Zonchello, Direttore Open d’Italia e Italian Pro Tour Federazione Italiana Golf
MODERA
  • Cristina Fantoni, giornalista televisiva
 
Iscrizione obbligatoria: