Mercoledì, 13 marzo 2019

Tecnica e diritto, il doppio filo di Tsurugi. Linux e le indagini digitali.

Digital Week
tastiera illuminata
10:30 – 12:30
EDIFICIO U6 – AULA 21
A cura di Andrea Rossetti
 
Al giorno d’oggi ogni indagine di polizia ha un aspetto informatico: sempre più spesso le prove di reato sono digitali. Proprio per questo nell’ultimo decennio si è sviluppata una disciplina, la digital forensics, che si occupa di rintracciare e analizzare tracce di eventi illegali all'interno nel mondo digitale in modo che queste tracce possono assumere un valore giuridico.
 
E’ una disciplina ibrida: da una parte è necessario che gli strumenti di indagine funzionino correttamente dal punto di vista tecnico, dall'altra è necessario che essi funzionino in modo da rispettare i diritti dell'indagato e in maniera tale che le tracce raccolte possono effettivamente avere una validità giuridica, ossia possano, ad esempio, essere usate come prova in un processo. 
 
Introduce Andrea Rossetti (Università Milano-Bicocca);
 
relatori:
  • SIlvia Signorato (Università di Padova),
  • Marco 'Blackmoon' Giorgi (Tsurugi Linux and Tsurugi Acquire core Developer)