Giovedì, 11 novembre 2021

Didattica in presenza, dal 15 novembre torna al 100% l'occupabilità delle aule e degli spazi studio

immagine_logo_fili

Il Decreto Rettorale 9074/2021 del 10 novembre 2021 introduce alcune importanti variazioni sulla didattica: da lunedì 15 novembre 2021, la capienze delle aule, delle zone studio e della biblioteca torna al 100%.

Per consentire il tracciamento nell'eventualità di casi di positività in aula, è obbligatorio continuare a utilizzare l'app di prenotazione delle lezioni. La disponibilità di posti nell’app sarà aggiornata dal 15 novembre.
Si ricorda che l’accesso in Ateneo è comunque vincolato al possesso del Green Pass e che durante tutta la permanenza in Ateneo è necessario indossare in modo corretto la mascherina e seguire tutte le indicazioni in tema di sicurezza. La cartellonistica apposta sui banchi di aule e spazi studio per ora non sarà modificata, ma non andrà seguita l'indicazione di distanziamento nelle sedute.

Poiché la variazione delle modalità in presenza si realizza a metà del semestre, l'Ateneo ha deciso comunque di estendere la possibilità di seguire le lezioni da remoto (streaming e/o videoregistrazione) fino alla fine del medesimo. Poichè  le attività didattiche sono molteplici e differenziate e cambiare tutto in corso d’opera è difficile, si segnala che alcune attività pratiche e di laboratorio potrebbero non essere riportate immediatamente al 100%.

Gli esami di profitto si svolgeranno in presenza. Potranno essere concesse deroghe solo per i residenti all'estero impossibilitati a rientrare in Italia o per problematiche sanitarie COVID-19 certificate da personale medico. A tal proposito

  • Chi è in possesso di documentazione sanitaria relativa a problematica COVID-19 dovrà compilare l'apposito modulo allegando la documentazione sanitaria stessa. Il Medico Competente valuterà i singoli casi e autorizzerà l’esame da remoto.
  • Gli studenti internazionali con residenza (non domicilio) all'estero e che si trovano impossibilitati a entrare in Italia, contatteranno direttamente il docente con cui devono sostenere l'esame. Si precisa che gli studenti in Erasmus outgoing non rientrano tra quanti possono richiedere di sostenere esami a distanza.

 

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 11/11/2021