Venerdì, 23 Marzo 2018

Donne indigene: lotte per il riconoscimento locale e per diritti globali - 23 Marzo 2018.

Ospiti

ore 11.30
Edificio U7, 3° piano, Aula Pagani – Via Bicocca degli Arcimboldi 8, Milano

Il ruolo delle donne all’interno di minoranze indigene non è stato a sufficienza indagato, se non per indicare l’oppressione che spesso esperiscono all’interno di comunità tradizionali.

Viceversa, la presente conferenza ha avuto l’obiettivo di mettere in luce il ruolo fondamentale svolto da donne indigene non solo nelle battaglie per il rispetto di diritti locali riguardanti culture autoctone, bensì nelle lotte aventi pretese dal valore universale: dai diritti delle donne al contrasto al riscaldamento globale, che interessa non solo le regioni artiche ed equatoriali, ma l’intero globo.

L’esempio delle attività svolte da tre donne influenti, impegnate in sfide a livello tanto regionale quanto internazionale, ha contribuito a mettere in luce nuove forme di rappresentanza e di leadership femminile. Tali donne vengono infatti a prendersi cura non solo di sé, delle loro famiglie e delle loro comunità d’origine, bensì della Terra nel suo insieme umano e ambientale.

PROGRAMMA

Ore 11.30-13.30
Saluti di benvenuto
Maria Cristina Messa, Rettore Università Milano-Bicocca

Introducono
Giampaolo Nuvolati, Direttore del Dipartimento di sociologia e ricerca sociale, Università Milano-Bicocca
Danilo De Biasio, Direttore del Festival dei Diritti Umani

Intervengono
Victoria Tauli-Corpuz, Special Rapporteur delle Nazioni Unite per i Diritti dei Popoli Indigeni
Nara Baré, Leader della Coordenação das Organizações Indígenas da Amazônia Brasileira
Inka Saara Arttijeff, Consigliera del Presidente del Parlamento Sami in Finlandia

Coordina il dibattito
Marina Calloni, EDV Italy Project

Ore 17:00
Per tutti gli interessati, visita alla mostra Artico - Viaggio interattivo al Polo Nord accompagnati da Inka Saara Arttijeff (Edificio U6, Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1 – piano terra).

Evento in collaborazione con Festival dei Diritti Umani, La Triennale Milano 20-24 marzo 2018
#fdu18 #TuttiXterra

Sempre per il Festival dei Diritti Umani, l’Università di Milano-Bicocca sarà presente al TALK in programma sabato 24 marzo al Palazzo Triennale “​In prima linea. le popolazioni indigene vittime dei cambiamenti climatici e dell’avidità del business” (CLICCA SOTTO PER MAGGIORI INFORMAZIONI).

​In prima linea. Le popolazioni indigene vittime dei cambiamenti climatici e dell’avidità del business. Sabato 24 marzo in Triennale

Sabato 24 marzo 2018, ore 15.00
Palazzo della Triennale – Salone d’onore Viale Alemagna, 6 Milano

Oltre all’evento del 23 marzo in Ateneo, l’Università di Milano-Bicocca è presente alla terza edizione del Festival dei Diritti Umani con il TALK in programma sabato 24 marzo al Palazzo della Triennale ​”In prima linea. Le popolazioni indigene vittime dei cambiamenti climatici e dell’avidità del business”.

Con:
Inka-Saara Arttjeff, rappresentante del popolo Sami
Nara Baré, leader del Coordinamento Organizzazioni Indigene dell’Amazzonia Brasiliana (COIAB)
Marina Calloni, professore ordinario di Filosofia Politica Sociale all’Università Milano-Bicocca
Antonella Cordone, responsabile per i popoli indigeni all’IFAD
Hindou Oumarou Ibrahim, coordinatrice dell’Associazione delle Donne e Popolazioni Indigene del Chad (AFPAT)
Francesco Martone, portavoce della rete In Difesa Di – per i diritti umani e chi li difende
Victoria Tauli-Corpuz, relatore speciale dell’ONU sui diritti delle popolazioni indigene

Qui il Programma.

Photogallery