Sicurezza in Ateneo

Sicurezza in Ateneo

Salute e sicurezza sul lavoro

In questa sezione è possibile trovare informazioni relative a diversi aspetti di salute e sicurezza per le persone che studiano e lavorano in Università.

La gestione della sicurezza e della salute presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca è affidata ad una serie di figure istituzionali, di seguito riportate, alle quali il  D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. affida precisi compiti e responsabilità.

  • Il Datore di lavoro e i Dirigenti/Direttori di Dipartimento
  • I Responsabili dell'attività didattica e/o di ricerca in laboratorio/Responsabili d’Area
  • I preposti
  • Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • I Medici competenti
  • I Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza
  • I lavoratori
Opuscolo: L'Università degli Studi di Milano-Bicocca in sicurezza
Il Servizio Prevenzione e Protezione

Il Servizio di Prevenzione e Protezione, organizzato dal Datore di Lavoro, coordinato dal Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, svolge le seguenti principali funzioni:
 

  • individuazione dei fattori di rischio, valutazione dei rischi e individuazione delle misure per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro nel rispetto della normativa, sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale
  • elaborazione, per quanto di competenza, delle misure preventive e protettive da attuare e dei sistemi di controllo di tali misure
  • elaborazione di procedure di sicurezza per le varie attività di Ateneo
  • proposta di programmi di informazione e formazione dei lavoratori al Datore di Lavoro e Dirigenti
  • partecipazione alle consultazioni in materia di tutela, salute e sicurezza sul lavoro, nonché alla riunione periodica annuale (ex art. 35 DLgs 81/2008), che organizza su richiesta del Rettore
  • informazione dei lavoratori

Inoltre: 

  • fornisce ai RADL il supporto necessario nello svolgimento dei propri compiti previsti dal regolamento di Ateneo
  • elabora, con cadenza annuale la statistica degli infortuni a rilevanza non sanitaria
  • esprime un parere preventivo sulle determine adottate dal Rettore e sui regolamenti delle strutture di Ateneo per gli aspetti relativi alla sicurezza
  • coordina l’attuazione dei corsi di formazione approvati, in collaborazione con il Settore formazione e sviluppo organizzativo
  • con specifico riferimento alla valutazione dei Rischi legati a specifici appalti di lavori, servizi, forniture e opere, per i quali ricadano gli obblighi previsti dall’art. 26 del D.Lgs. 81/, il SPP redige, congiuntamente al Responsabile Unico del Procedimento (RUP) o al referente tecnico per la procedura di gara, il Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza (DUVRI), con l’identificazione elle misure per la riduzione e/o eliminazione delle stesse e dei connessi oneri finanziari per la sicurezza;
  • redige il Piano di Emergenza di Ateneo
  • assicura la propria consulenza alle strutture dell’Ateneo interessate nell’ambito delle tutela della sicurezza
  • nell’ambito di valutazione dei rischi per specifici fattori di rischio, nonché nel caso di ambito di interesse della valutazione rispetto ad una molteplicità di strutture, il SPP adotta una metodologia di lavoro che prevede la costituzione di gruppi di lavoro tematici cui vengono chiamati a partecipare lavoratori con competenze specifiche, il Medico Competente e gli RLS
  • incontra periodicamente gli RLS
  • gestisce le segnalazioni pervenute relative ad eventuali pericoli e rischi per la sicurezza / salute sui luoghi di lavoro pervenute da RLS, Dirigenti, Preposti, RADL e Lavoratori
  • collabora alla stesura, per gli ambiti di competenza, delle “Convenzioni nelle attività di ricerca, di didattica, di assistenza o di servizio" (art. 10 del D.M. 363/1998)
  • collabora con i RADL di Ateneo per la predisposizione delle Notifiche di Impianto e di Impiego al fine dell’ottenimento dell’autorizzazione all’impiego di Microrganismi Geneticamente Modificati (MOGM) ai sensi del D.Lgs. 206/2001
  • collabora con gli Esperi in Radioprotezione di Ateneo nell’ottemperare agli adempimenti previsti dal D.Lgs. 101/2020 in materia di Radioprotezione

Il Responsabile del SPP è una figura per la quale è previsto un mandato di tipo fiduciario dal vertice dell’Ateneo; la caratteristica fondamentale del suo lavoro è rappresentata dalla capacità di coadiuvare il Datore di Lavoro nello svolgimento dei compiti a lui affidati, sfruttando da un lato competenze tecnico-professionali e dall’altro capacità organizzative  gestionali.

L’’RSPP può proporre al Rettore di emanare disposizioni specifiche riguardanti la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’RSPP si avvale della collaborazione di addetti le cui competenze e specifica formazione è disciplinata dal d.lgs. 81/2008.

L’RSPP ha altresì il ruolo di Responsabile per la sicurezza del Servizio Civile Universale, la cui funzione è coordinare le attività relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro concernenti tutte le sedi di attuazione di progetto dell’ente (Circolare "Testo coordinato e integrato della circolare 3 agosto 2017 “Albo degli enti di servizio civile universale. Norme e requisiti per l’iscrizione” e circolare 12 dicembre 2017 “Integrazione alla circolare 3 agosto 2017”)

 

Contatti

e-mail di struttura: servizio.prevenzione@unimib.it

Indirizzo per la formazione: formazione.sicurezza@unimib.it

Per informazioni sulle misure messe in atto in Ateneo per il contrasto alla diffusione dell’epidemia di Covid-19 scrivere a: covid19@unimib.it

I Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) è la persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro.

I  Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) per il periodo 2020-2023 sono:

  • Bossi Mario
  • Callegari davide
  • Coen Marta
  • Di Chio Agnese  
  • Di Troia Armando
  • Donzelli Elisabetta
  • Ferri Giordano
  • Latino Giampiero
  • Macchione Fabrice
  • Menegazzi Donata
  • Merignati Lorenzo
  • Oggioni Norberto
  • Saliu Francesco
  • Vanola Maria Grazia  

 

Delegati del Datore di Lavoro in materia di Salute e Sicurezza

Il Datore di Lavoro ha conferito delega di funzioni per l’adempimento di alcuni compiti inerenti la tutela della salute e della sicurezza di lavoratori e studenti, nell’ottica di una migliore efficacia ed efficienza nella promozione e nel coordinamento delle attività volte a salvaguardare il benessere di tutti coloro che lavorano, studiano e frequentano l’Università degli studi di Milano-Bicocca.

  • Il Dott. Stefano Moroni Dirigente dell'Area Infrastrutture ed approvvigionamenti, è stato delegato dal Datore di Lavoro allo svolgimento delle funzioni per l’adozione di misure di prevenzione incendi e lotta antincendio.

La designazione di figure specificamente dedicate conferma la volontà e l’impegno posti dal nostro Ateneo nel perseguire gli obiettivi di salute e sicurezza e l’importanza ad essi attribuita.

a cura di Servizio prevenzione e protezione, ultimo aggiornamento il 01/07/2021