3 Ciclo - A.A. 2016-2017

Il Ministero ha reso note le modalità di attuazione dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabiità con D.M.del 1 dicembre 2016,n. 948.

In data 19 dicembre 2016, l'Ateneo ha ottenuto il parere favorevole da parte del CoReCo della Regione Lombardia alla proposta di offerta formativa per i percorsi di specializzazione, inserita nella banca dati del Ministero (RAD e AVA\SUA-CDS), come previsto dall' art. 2 comma 2 e 3 del D.M. del 1 dicembre 2016, n. 948.

In data 15 marzo 2017 l'Ateneo ha ottenuto l'autorizzazione ad attivare i percorsi formativi nei limiti dei posti fissati dall'Allegato A del D.M. del 10 marzo 2017, n. 141.

Come da comunicazione del Miur del 17 marzo 2017, prot. n. 59-11, le date per i test preliminari all'accesso dei corsi di specializzazione per il Sostegno, indicate nell' art. 1 del D.M. del 10 marzo 2017, n. 141, verranno spostate.

I test preliminari per l'accesso ai corsi di spercializzazione per il sostegno si svolgeranno i giorni 25 e 26 maggio come stabilito dal D.M. del 13 aprile 2017, n. 226.

Bando

BANDO
Le prove di ammissione prevedono un test preliminare, una prova scritta e una orale distinte per la scuola dell'infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado

BANDO DI AMMISSIONE
Apertura Iscrizione: Mercoledì 19 Aprile 2017 dalle ore 11.00
Chiusura Iscrizione: Venerdì 19 Maggio 2017 ore 11.00

GRADO DI SCUOLA N POSTI ISCRITTI
Scuola dell’Infanzia 30 78
Scuola Primaria 150 274
Scuola Secondaria di Primo grado 180 205
Scuola Secondaria di Secondo grado 40 198

 

TEST PRELIMINARE - 25 e 26 MAGGIO 2017
Il Test preliminare, differenziato per i diversi gradi di scuola, avverrà in base al seguente calendario
- SCUOLA DELL’INFANZIA: 25 maggio 2017 alle ore 10.00 – aula U16\1a;
- SCUOLA PRIMARIA: 25 maggio 2017 alle ore 15.00 – aula U7\2;
- SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO: 26 maggio 2017 alle ore 15.00 – aula U7\3;
- SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO: 26 maggio 2017 alle ore 10.00 – aula U7\1;

Si ricorda che:
- I candidati dovranno presentarsi nelle aule indicate, muniti di valido documento di riconoscimento e della ricevuta del pagamento del MAV.
- Il test avrà la durata di due ore.
- La valutazione del test sarà espressa in trentesimi: a ciascuna risposta corretta saranno attribuiti 0,5 punti; alle mancate risposte o alle risposte errate saranno attribuiti 0 punti.
- Saranno ammessi alla prova successiva (prova scritta), i candidati che avranno conseguito votazione non inferiore a 21/30 fino ad un numero pari al doppio dei posti disponibili per gli accessi. In caso di parità di punteggio prevale il candidato con maggiore anzianità di servizio di insegnamento sul sostegno nelle scuole; in caso di ulteriore parità ovvero nel caso di candidati che non hanno svolto il predetto servizio, prevale il candidato anagraficamente più giovane, secondo quanto disposto dall’articolo 6, comma 4 del DM 30 settembre 2011. Nello specifico:
•    per la scuola dell’infanzia, fino alla posizione di graduatoria n 60;
•    per la scuola primaria, fino alla posizione di graduatoria n 300;
•    per la scuola secondaria di primo grado, fino alla posizione di graduatoria n 360;
•    per la scuola secondaria di secondo grado, fino alla posizione di graduatoria n 80.
PER L’AMMISSIONE ALLA PROVA SCRITTA NON E’ PREVISTO LO SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA.

ESITO TEST PRELIMINARE (aggiornato il 06/06/2017)
- SCUOLA DELL’INFANZIA
- SCUOLA PRIMARIA
- SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO
- SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

PROVA SCRITTA - 19 e 20 GIUGNO 2017
Come previsto dall'art. 8 del Bando di ammissione al corso, le prove scritte si svolgeranno secondo il seguente calendario:
- SCUOLA DELL’INFANZIA: 19 giugno 2017 alle ore 10.00 – aula U7\5;
- SCUOLA PRIMARIA: - 19 giugno 2017 alle ore 15:00 - aula U7\3;
- SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO: 20 giugno 2017 alle ore 15.00 – aula U7\2;
- SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO: 20 giugno 2017 alle ore 10.00 – aula U7\11;

I candidati dovranno presentarsi nelle aule indicate, muniti di valido documento di riconoscimento.
La prova avrà la durata di due ore e consisterà in tre quesiti a risposta aperta.
La prova, secondo quanto previsto dal DM 30 settembre 2011, allegato C, sarà volta a verificare, unitamente alla capacità di argomentazione e al corretto uso della lingua, il possesso, da parte del candidato, di:
- Competenze socio-psico-pedagogiche diversificate secondo i quattro gradi di scuola;
- Competenze su intelligenza emotiva, riferite ai seguenti aspetti: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti nell’alunno; aiuto all’alunno per un’espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica;
- Competenze su creatività e su pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale;
- Competenze organizzative in riferimento all’organizzazione e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, l’autonomia didattica, l’autonomia organizzativa, l’autonomia di ricerca e di sperimentazione e sviluppo, le reti di scuole;  le modalità di autoanalisi e le proposte di auto miglioramento di Istituto; la documentazione; gli Organi Collegiali: compiti e ruolo del Consiglio di Istituto, del Collegio Docenti e del Consiglio di Classe o Team Docenti, del Consiglio di Interclasse e intersezione; forme di collaborazione interistituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di informazione e coinvolgimento delle famiglie. Compito e ruolo delle famiglie.
La prova scritta è valutata in trentesimi, a ciascun quesito verrà attribuito il punteggio massimo di 10 punti.
Saranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno ottenuto una votazione non inferiore a 21/30.
L’elenco degli ammessi alla prova orale sarà pubblicato in questa sezione entro il giorno 30 giugno 2017, unitamente al calendario della prova orale, che varrà come convocazione formale.

ESITO PROVA SCRITTA (aggiornato il 30/06/2017)
- SCUOLA DELL’INFANZIA;
- SCUOLA PRIMARIA;
- SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO;
- SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO;

PROVA ORALE
La prova orale è valutata in trentesimi ed è superata se il candidato riporta un voto non inferiore a 21/30.
La prova consisterà in un colloquio individuale che verterà sui contenuti delle prove scritte e su aspetti di questioni motivazionali.

La prova orale, differenziata per i diversi gradi di scuola, avverrà in base al seguente calendario:
- SCUOLA DELL’INFANZIA: 11 luglio 2017 dalle ore 09.30 – aula U6\36 - CALENDARIO
- SCUOLA PRIMARIA: 7 luglio 2017 dalle ore 09.30 - aula U6\36 - CALENDARIO (aggiornato il 04/07/2017)
- SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO: 6 luglio 2017 dalle ore 09.30 – aula U6\36 - CALENDARIO (aggiornato il 05/07/2017)
- SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO: 10 luglio 2017 dalle ore 09.30 – aula U6\36 - CALENDARIO

ESITO PROVA ORALE (aggiornato il 17/07/2017)
SCUOLA DELL'INFANZIA;
SCUOLA PRIMARIA;
SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO:
SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO;

VALUTAZIONE TITOLI
I titoli professionali, di studio e scientifici valutabili ai fini della graduatoria finale e i relativi punteggi, di seguito riportati, dovranno essere posseduti prima dell’iscrizione alla prova d’accesso.
La presentazione dei titoli valutabili, autocertificati, deve essere effettuata al momento dell’iscrizione al test preliminare.
Il punteggio massimo attribuibile ai titoli valutabili è di 10 punti complessivi ripartiti secondo i seguenti criteri e punteggi.

TITOLI PROFESSIONALI
- Il servizio di insegnamento prestato nelle istituzioni statali e paritarie del sistema scolastico nazionale, maturato entro la data in cui è bandita la selezione, sarà valutato per un massimo di 5 (cinque) anni*, in base al seguente criterio:
1*) Servizio di insegnamento per il sostegno prestato nel grado di scuola per il quale si intende conseguire la specializzazione: 180 giorni continuativi per anno scolastico: 0,75 punti per anno di servizio.
2*) Servizio di insegnamento per il sostegno prestato in un grado di scuola diverso da quello per il quale si intende conseguire la specializzazione: 180 giorni continuativi per anno scolastico: 0,50 punti per anno di servizio.

TITOLI DI STUDIO
3) Dottore di ricerca nel settore disciplinare M-PED/03, nei settori disciplinari affini (M-PED/01 e M-PED/04) e in tutti quelli relativi ai settori disciplinari M-PSI: fino ad un massimo di 2 punti;
4) Altri titoli di studio inerenti ai contenuti disciplinari dei settori sopra riportati (corso di specializzazione annuale, master I e II livello): fino ad un massimo di 2.25 punti

TITOLI SCIENTIFICI
5) Pubblicazioni inerenti ai contenuti disciplinari dei settori disciplinari sopra riportati: fino ad un massimo di 2 punti.

ULTERIORI TITOLI
6) Ai candidati collocati in graduatoria di merito, oltre i limiti dei posti messi a bando, in una o più procedure relative alla scuola dell’infanzia, alla scuola primaria, alla scuola secondaria di primo grado e di secondo grado dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno attivati negli anni accademici pregressi, sono riconosciuti punti 3 nelle relative procedure, ai sensi dell’Art. 4 Comma 8 del DM del 1 dicembre 2016, n 948.

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE TITOLI

ESITO VALUTAZIONE TITOLI (aggiornato il 21/07/2017)
SCUOLA DELL'INFANZIA
SCUOLA PRIMARIA
SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO
SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

GRADUATORIA FINALE
La graduatoria degli ammessi ai corsi di specializzazione sarà formata sommando rispettivamente il punteggio conseguito nel test preliminare (con votazione non inferiore a 21/30), il punteggio della prova scritta (con votazione non inferiore a 21/30), il punteggio della prova orale (con votazione non inferiore a 21/30) e il punteggio attribuito all’esito della valutazione dei titoli.
In caso di parità di punteggio prevale il candidato con maggiore anzianità di servizio di insegnamento sul sostegno nelle scuole.
In caso di ulteriore parità ovvero nel caso di candidati che non hanno svolto il predetto servizio, prevale il candidato anagraficamente più giovane.
È ammesso ai corsi di specializzazione per le attività di sostegno, secondo l’ordine della graduatoria un numero di candidati non superiore al numero dei posti disponibili come indicato nel bando, all’articolo 1.
Nell’ipotesi in cui la graduatoria dei candidati ammessi risulti composta da un numero di candidati inferiore al numero dei posti messi a bando, non si procede ad alcuna integrazione e il corso è attivato per un numero di studenti pari agli ammessi.
 
GRADUATORIA FINALE SCUOLA DELL'INFANZIA
GRADUATORIA FINALE SCUOLA PRIMARIA
GRADUATORIA FINALE SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO
GRADUATORIA FINALE SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

Prove Suppletive

L’Ateneo, vista la nota Prot. n. 2232 del 04/08/2017 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con oggetto “prove suppletive per TFA sostegno a seguito contenziosi” e preso atto dei provvedimenti del TAR e del Consiglio di Stato in relazione all’ammissione con riserva al concorso di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per l’anno accademico 2016/2017, ha stabilito una sessione di prove suppletive per l’accesso con riserva al corso di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per l’anno accademico 2016-2017.

 Requisiti per l’accesso

Sono ammessi alla selezione esclusivamente i ricorrenti che abbiano ottenuto un provvedimento cautelare del Giudice di primo o di secondo grado, che consenta loro di partecipare alle prove per il grado di scuola per il quale intendono conseguire la specializzazione per le attività di sostegno e non abbiano partecipato ai test preliminari del 25 e 26 maggio 2017.

DURANTE LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE IL CANDIDATO DOVRA’ INSERIRE IL NUMERO DEL REGISTRO DEL PROVVEDIMENTO CAUTELARE (REG.PROV.CAU.), IL NUMERO DEL REGISTRO DEI RICORSI (REG.RIC.), LA DATA DEL PROVVEDIMENTO E L’AUTORITA’ CHE HA EMANATO IL PROVVEDIMENTO.

L’Università può adottare, in qualsiasi momento, provvedimenti di esclusione o decadenza nei confronti di coloro che risultino sprovvisti dei requisiti richiesti.

 Termini di iscrizione alla prova di ammissione

I termini di iscrizione alla prova sono i seguenti: dal 10 ottobre 2017 ore 11:00 al 24 ottobre 2017 ore 11:00.

 Avviso del 6 ottobre 2017: Si informa l'utenza che, a causa di una improrogabile attivita' di manutenzione straordinaria del sistema, mercoledi' 11 Ottobre 2017 a partire dalle ore 14:00 e fino alle ore 18:00, salvo imprevisti, si verificheranno delle sospensioni nell'erogazione dei servizi di Segreterie OnLine.

Modalità di iscrizione alla prova di ammissione

Per l’iscrizione per ogni prova di ammissione è previsto il pagamento di un contributo spese di Euro 100,00, non rimborsabile in alcun caso.

La domanda di iscrizione alla selezione deve essere effettuata online tramite sito internet dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca, http://www.unimib.it/segreterieonline

Il candidato, se accede al sistema per la prima volta, deve preliminarmente effettuare la procedura di registrazione dei propri dati, selezionando, nell’Area Riservata, la voce “Registrazione”. I dati richiesti sono: codice fiscale, dati anagrafici, indirizzi di residenza e di domicilio, recapiti telefonici ed e-mail (necessaria per ricevere eventuali comunicazioni).

La registrazione può essere effettuata una sola volta. Al termine della registrazione, il nome utente assegnato dal sistema e la password personale scelta consentono di eseguire l’operazione di login per l’iscrizione alla selezione.

Effettuato il login, nell’area “Registrato” bisogna selezionare la voce “Ammissione”, proseguire poi selezionando il concorso “Specializzazione di attività di Sostegno”.

Nel corso dell’iscrizione è richiesto:

  • l’inserimento di una scansione di un documento di identità del candidato in corso di validità;
  • l’inserimento di una fototessera in formato elettronico, che sarà stampata sulla ricevuta di iscrizione e, in caso di immatricolazione, sul badge universitario. E’ necessario inserire una foto per documenti, in formato bitmap o jpeg con una risoluzione di almeno 300x400 pixel. Perché la foto sia valida deve ritrarre esclusivamente il viso su sfondo chiaro.
  • Il numero del registro del provvedimento cautelare (reg.prov.cau.), il numero del registro dei ricorsi (reg.ric.), la data del provvedimento e l’autorita’ che ha emanato il provvedimento.
  • l’autocertificazione del titolo di studio posseduto che dà accesso all’insegnamento nel grado di scuola per il quale si intende conseguire la specializzazione per le attività di sostegno
  • l’inserimento dei titoli professionali, di studio e scientifici valutabili ai fini della graduatoria finale, posseduti entro la data del 19/05/2017. IL MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE DEI TITOLI DOVRÀ ESSERE COMPILATO, SOTTOSCRITTO ED ALLEGATO DURANTE LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE AL CONCORSO. NON SARANNO VALUTATI I TITOLI NON DICHIARATI DURANTE LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE AL CONCORSO.

Si consiglia pertanto al candidato di preparare tutta la documentazione necessaria prima di procedere con l’iscrizione.

I candidati devono selezionare la categoria amministrativa di appartenenza, scegliendo fra le seguenti opzioni:

Cittadini Italiani, Europei o Extra-UE legalmente soggiornanti in Italia: è la categoria di riferimento per cittadini italiani, cittadini dell’UE, i cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera e Repubblica di S. Marino, nonché di tutti i cittadini Extra UE legalmente soggiornanti in Italia (ai sensi dell’art. 26 L.189 del 30/7/2002)

Cittadini Extra-UE (richiedenti visto): è la categoria degli studenti extra UE che richiedono un visto d’ingresso in Italia per studio.

N.B.: una volta completata l’iscrizione, non è prevista la possibilità di effettuare alcuna modifica.

A conclusione dell’iscrizione è necessario stampare il bollettino MAV elettronico dell’importo relativo alla prova prescelta (selezionando la voce “pagamenti”), quale contributo spese, pagabile presso gli sportelli di tutti gli istituti bancari. Il pagamento deve essere effettuato entro la scadenza indicata sul bollettino stesso.

In caso di pagamento tramite internet banking si raccomanda di verificare con il proprio istituto bancario l’orario effettivo di esecuzione della disposizione richiesta. Nel caso in cui il pagamento risulti registrato in data successiva alla scadenza, lo stesso non sarà ritenuto valido. Il pagamento non viene in alcun caso rimborsato. Per i pagamenti prossimi alla data di scadenza è consigliabile effettuare il versamento presso la Banca Popolare di Sondrio, ente cassiere di questo Ateneo.

Una volta acquisito il pagamento da parte dell’Università degli Studi di Milano - Bicocca sarà possibile visualizzare e stampare, tramite Segreterieonline, la ricevuta di iscrizione sulla quale sono riportati la data, l’orario e il luogo della prova. La ricevuta non dovrà essere consegnata.

Il mancato pagamento o il pagamento oltre i termini inibiscono la stampa della ricevuta di iscrizione e comportano l’esclusione dalla prova o l’annullamento della stessa.

Per recuperare la password consultare la pagina http://www.unimib.it/recuperapassword.

Date e luoghi della prova di ammissione

Per sostenere le prove d’esame i candidati devono presentarsi, per le operazioni d’appello e identificazione, nella sede e nell’orario indicati dall’Università.

 

Il test preliminare, differenziato in funzione del grado di scuola, si svolgerà nelle seguenti date:

  • SCUOLA DELL’INFANZIA: 2 novembre 2017 alle ore 14.30
  • SCUOLA PRIMARIA: 3 novembre 2017 alle ore 14.30;
  • SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO: 2 novembre 2017 alle ore 14.30;
  • SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO: 3 novembre 2017 alle ore 14.30.

L’indirizzo della sede, l’aula, la data e l’orario della prova sono indicati sulla ricevuta stampata dal servizio Segreterieonline.

L’elenco degli ammessi alla prova scritta sarà pubblicato in questa sezione entro il giorno 7 novembre 2017.

2 Novembre 2017

ESITO TEST PRELIMINARE SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO

3 Novembre 2017

ESITO TEST PRELIMINARE SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

8 Novembre 2017

ESITO TEST PRELIMINARE SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO

ESITO TEST PRELIMINARE SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

 

La prova scritta, differenziata per i diversi gradi di scuola, si svolgerà nelle seguenti date:

  • SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO: 9 novembre 2017 alle ore 14.30 - aula U6\1F;
  • SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO: 10 novembre 2017 alle ore 14.30 - aula U6\1F.

L’elenco degli ammessi alla prova orale sarà pubblicato in questa sezione entro il giorno 15 novembre 2017, unitamente al calendario della prova orale, che varrà come convocazione formale

9 Novembre 2017

ESITO PROVA SCRITTA SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO

10 Novembre 2017

ESITO PROVA SCRITTA SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

La prova orale, differenziata per i diversi gradi di scuola, si svolgerà a partire dalle seguenti date:

  • SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO: 17 novembre 2017 dalle ore 14.30 – aula U16\07; – CALENDARIO
  • SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO: 17 novembre 2017 dalle ore 08.30 – aula U16\12; – CALENDARIO

 

17 Novembre 2017

ESITO PROVA ORALE SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO

ESITO PROVA ORALE SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

Per tutte le prove i candidati dovranno presentarsi nelle aule indicate, muniti di valido documento di riconoscimento.

Per tutto quanto non espressamente riportato in questo avviso, si fa riferimento al Bando di selezione approvato con prot. n. 0023407-17 del 18 aprile 2017 e consultabile al seguente link

 

VALUTAZIONE TITOLI

I titoli professionali, di studio e scientifici valutabili ai fini della graduatoria finale e i relativi punteggi, di seguito riportati, dovranno essere posseduti prima dell’iscrizione alla prova d’accesso.
La presentazione dei titoli valutabili, autocertificati, deve essere effettuata al momento dell’iscrizione al test preliminare.
Il punteggio massimo attribuibile ai titoli valutabili è di 10 punti complessivi ripartiti secondo i seguenti criteri e punteggi.

TITOLI PROFESSIONALI
- Il servizio di insegnamento prestato nelle istituzioni statali e paritarie del sistema scolastico nazionale, maturato entro la data in cui è bandita la selezione, sarà valutato per un massimo di 5 (cinque) anni*, in base al seguente criterio:
1*) Servizio di insegnamento per il sostegno prestato nel grado di scuola per il quale si intende conseguire la specializzazione: 180 giorni continuativi per anno scolastico: 0,75 punti per anno di servizio.
2*) Servizio di insegnamento per il sostegno prestato in un grado di scuola diverso da quello per il quale si intende conseguire la specializzazione: 180 giorni continuativi per anno scolastico: 0,50 punti per anno di servizio.

TITOLI DI STUDIO
3) Dottore di ricerca nel settore disciplinare M-PED/03, nei settori disciplinari affini (M-PED/01 e M-PED/04) e in tutti quelli relativi ai settori disciplinari M-PSI: fino ad un massimo di 2 punti;
4) Altri titoli di studio inerenti ai contenuti disciplinari dei settori sopra riportati (corso di specializzazione annuale, master I e II livello): fino ad un massimo di 2.25 punti

TITOLI SCIENTIFICI
5) Pubblicazioni inerenti ai contenuti disciplinari dei settori disciplinari sopra riportati: fino ad un massimo di 2 punti.

ULTERIORI TITOLI
6) Ai candidati collocati in graduatoria di merito, oltre i limiti dei posti messi a bando, in una o più procedure relative alla scuola dell’infanzia, alla scuola primaria, alla scuola secondaria di primo grado e di secondo grado dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno attivati negli anni accademici pregressi, sono riconosciuti punti 3 nelle relative procedure, ai sensi dell’Art. 4 Comma 8 del DM del 1 dicembre 2016, n 948.

ESITO VALUTAZIONE TITOLI

SCUOLA SUPERIORE DI PRIMO GRADO
SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO

 

CALENDARIO DEL CORSO

Le lezioni si terranno 3 pomeriggi alla settimana dalle 14:30 alle 18:30 presso il campus dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

I laboratori e il tirocinio indiretto si terranno l’intera giornata del Sabato

L'avvio dei corsi è previso per il 25 novembre2017.

Immatricolazione per sentenza del Tar n 11445/2017

l'Ateneo

in ottemperanza a quanto stabilito dalla sentenza del Tar del Lazio (Sezione Terza) N. 11445/2017 del giorno 8 novembre 2017 in cui viene predisposta la riapertura delle graduatorie di merito e lo scorrimento fino al raggiungimento del numero di ammessi pari alla quantità di posti disponibili per gli idonei al concorso di ammissione ai percorsi del 3 ciclo di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabiità,

dispone

la riapertura delle iscrizioni ai percorsi, dal giorno 11 al giorno 16 gennaio 2018, per i seguenti gradi di scuola per i posti sotto indicati:

  • Scuola dell'Infanzia: 19
  • Scuola Primaria: 78
  • Scuola Secondaria di Primo Grado: 112
  • Scuola Secondaria di Secondo Grado: 0

Il giorno 17 gennaio 2018 verrà pubblicata la graduatoria dei candidati ammessi, redatta in base all’ordine di arrivo delle domande.

Graduatoria Candidati Ammessi Al Corso

I soggetti in possesso dei requisiti sopra indicati devono:

1. Registrarsi su SegreterieOnLine, selezionando la voce registrazione, seguendo la procedura indicata.

Si ricorda che la registrazione può essere fatta una sola volta, gli utenti già registrati (per esempio in occasione di test di valutazione, test d'ingresso, precedenti carriere universitarie) devono usare il nome utente e la password già rilasciati.

Se il codice fiscale è già presente e non si ricordano il nome utente o  password è necessario recuperarli, seguendo le indicazioni contenute in questa pagina. L'indirizzo e-mail di riferimento è specializzazione.sostegno@unimib.it

E’ richiesto l’inserimento di una fotografia formato tessera classica con una risoluzione di almeno 300x400 pixel, che sarà conservata nella banca dati dell’Università e utilizzata sul badge di cui lo studente immatricolato sarà dotato. E’ quindi necessario che corrisponda agli standard richiesti, in particolare:  non deve avere espressioni strane (caricature), il viso non deve essere coperto da capelli o da abbigliamento come occhiali da sole e sciarpe; il viso deve essere in una vista assolutamente frontale;  il soggetto della foto deve trovarsi su uno sfondo chiaro e uniforme.

L’unico caso in cui il passaggio della richiesta foto verrà omesso è quello in cui sia già presente una foto dello studente con i requisiti sopra descritti  nella banca dati dell’Ateneo.

2. Presentare apposita istanza, inviando una email all'indirizzo specializzazione.sostegno@unimib.it utilizzando il seguente MODULO dal giorno 11 al giorno 16 gennaio 2018, allegando la scansione della Carta di Identità. Le domande pervenute al di fuori dei termini previsti non saranno accettate.

3. Collegarsi dal giorno 18 al giorno 22 gennaio 2018 alla pagina SegreterieOnLine ed eseguire il login servendosi delle credenziali ottenute in fase di registrazione.

4. Stampare il MAV elettronico per il pagamento della prima rata (1.500,00 euro).

5. Effettuare il pagamento del MAV presso gli sportelli di qualsiasi istituto bancario entro il termine del 22 gennaio 2018.

Il mancato pagamento nei tempi indicati si intende come rinuncia.

Per i pagamenti effettuati tramite home banking o carta di credito è necessario verificare attentamente le politiche e gli orari di accettazione delle disposizioni MAV e le eventuali commissioni applicate da questi servizi, consultando le informative PSD disponibili presso le filiali o i siti internet degli stessi.
In particolare si ricorda che molte banche non eseguono immediatamente i pagamenti disposti limitandosi alla sola presa in carico. In tale ipotesi l'operazione solitamente avrà data di esecuzione pari al giorno lavorativo seguente e, qualora questo sia successivo alle scadenze imposte, non sarà ritenuto valido.

CALENDARIO DEL CORSO

Il corso inizierà il giorno 22 gennaio 2018.

L’attività didattica si svolgerà tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 18.30 e il sabato dalle 9.00 alle 18.00.

Si ricorda poi che è inoltre previsto lo svolgimento del Tirocinio Diretto a scuola.

Il termine e le caratteristiche del percorso potranno mutare in funzione delle successive indicazioni ministeriali.

Immatricolazione e Attività Didattica
IMMATRICOLAZIONE

Dal 8 agosto al 4 settembre 2017i vincitori dei concorsi per l’ammissione ai corsi di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità, collocati nelle graduatorie in posizione utile sulla base dei posti disponibili, devono immatricolarsi, seguendo la seguente procedura:

- Dalla pagina SegreterieOnLine  eseguire il login servendosi delle credenziali ottenute in fase di registrazione per l'iscrizione al concorso (In caso di smarrimento delle credenziali d’accesso alle Segreterie On-line è possibile recuperare la password seguendo le istruzioni pubblicate in questa pagina);

- Cliccare su Immatricolazione e scegliere la voce Immatricolazioni ai corsi ad accesso programmato;

- Selezionare, quindi, il grado di scuola a cui ci si vuole immatricolare e seguire la procedura, compilando i campi richiesti; al termine confermare l'inserimento degli stessi;

- Stampare il  MAV elettronico per il pagamento della prima rata (1.500,00 euro);

- Effettuare il pagamento del MAV presso gli sportelli di qualsiasi istituto bancario entro il termine del 4 settembre 2017;

Gli ammessi che non effettueranno tali operazioni entro i termini stabiliti saranno considerati rinunciatari.

In caso di ammissioni a più gradi di scuola, è necessario optare per uno solo. Non è concessa l’iscrizione a più corsi di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità presso questo o altri Atenei.

Pagamento con Carta del Docente

i candidati che desiderano pagare una parte della quota di immatricolazione utilizzando la carta del docente devono:

- Creare un buono secondo questi parametri: "Tipologia ente: Fisico - Ambito: Formazione e Aggiornamento - Bene/Servizio: Corsi Post Lauream";

- Salvare il buono generato utilizzando la voce "salva come pdf" ed inviarlo via email all'indirizzo tfa@unimib.it entro e non oltre il giorno 24 agosto 2017;

- Collegarsi su SegreterieOnLine, dopo aver ricevuto via email la comunicazione di avvenuta registrazione del buono, e stampare il mav elettronico per il pagamento della quota restante;

- Effettuare il pagamento del MAV presso gli sportelli di qualsiasi istituto bancario entro il termine del 4 settembre 2017;

 

Si ricorda che l’iscrizione ai corsi di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità è incompatibile all’iscrizione a corsi di dottorato di ricerca e a qualsiasi altro corso che dia diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari o accademici in Italia e all’estero, da qualsiasi ente organizzati. Chi fosse già iscritto a uno di tali corsi, dovrà presentare, prima dell’immatricolazione, istanza di sospensione della precedente carriera alla segreteria studenti di riferimento.

Si ricorda che al perfezionamento dell’immatricolazione verrà attivata a ciascuno studente una casella e-mail d’Ateneo. L'indirizzo è nomeutente@campus.unimib.it, nomeutente e password sono quelle valide per il servizio di accesso alle SegreterieOnLine.

La casella è un canale ufficiale e va quindi utilizzata per tutte le comunicazioni tra lo studente e l'Università.

Procedura di scorrimento delle graduatorie

Il giorno 12 settembre 2017, sul sito di Ateneo, in questa sezione, verranno comunicati i posti che si renderanno disponibili a seguito di rinuncia o della mancata immatricolazione entro i termini prescritti degli aventi diritto e verranno ricoperti per scorrimento delle graduatorie.

SCORRIMENTO GRADUATORIA AMMESSI SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO dalla posizione 41 alla posizione 51 (pubblicata il 12/09/2017)

SCORRIMENTO GRADUATORIE

La riapertura della graduatoria è fissata il giorno 13 settembre 2017. I candidati che si troveranno in posizione utile, dovranno immatricolarsi, seguendo la procedura sopra descritta, entro il termine perentorio del 18 settembre 2017 ore 12:00.

La mancata immatricolazione degli aventi diritto nei tempi indicati si intende come rinuncia.

DOMANDA DI ISCRIZIONI IN SOPRANNUMERO

Sono ammessi in soprannumero (art 4 del DM n. 948 del 01/12/2016) ai corsi di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità:

1. i candidati risultati vincitori nelle selezioni dei precedenti corsi di specializzazione, prioritariamente presso il medesimo Ateneo.

2. i candidati che, per qualsiasi motivo, abbiano sospeso la frequenza dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno, attivati negli anni accademici pregressi, i quali possono, a domanda, riprendere la frequenza del percorso, col riconoscimento dei crediti già eventualmente acquisiti, prioritariamente presso il medesimo Ateneo.

I soggetti in possesso dei requisiti sopra indicati devono:

1. Registrarsi su SegreterieOnLine , selezionando la voce registrazione, seguendo la procedura indicata.

Si ricorda che la registrazione può essere fatta una sola volta, gli utenti già registrati (per esempio in occasione di test di valutazione, test d'ingresso, precedenti carriere universitarie) devono usare il nome utente e la password già rilasciati.

Se il codice fiscale è già presente e non si ricordano il nome utente o  password è necessario recuperarli, seguendo le indicazioni contenute in questa pagina. L'indirizzo e-mail di riferimento è tfa@unimib.it

E’ richiesto l’inserimento di una fotografia formato tessera classica con una risoluzione di almeno 300x400 pixel, che sarà conservata nella banca dati dell’Università e utilizzata sul badge di cui lo studente immatricolato sarà dotato. E’ quindi necessario che corrisponda agli standard richiesti, in particolare:  non deve avere espressioni strane (caricature), il viso non deve essere coperto da capelli o da abbigliamento come occhiali da sole e sciarpe; il viso deve essere in una vista assolutamente frontale;  il soggetto della foto deve trovarsi su uno sfondo chiaro e uniforme.

L’unico caso in cui il passaggio della richiesta foto verrà omesso è quello in cui sia già presente una foto dello studente con i requisiti sopra descritti  nella banca dati dell’Ateneo.

2. presentare apposita istanza presso la Segreteria studenti – sportello di Scienze della Formazione, dal giorno 6 giugno al giorno 30 luglio 2017utilizzando il seguente MODULO

3. Collegarsi, dal giorno 8 agosto al giorno 4 settembre 2017alla pagina SegreterieOnLine  eseguire il login servendosi delle credenziali ottenute in fase di registrazione.

4. Stampare il MAV elettronico per il pagamento della prima rata (1.500,00 euro).

5. Effettuare il pagamento del MAV presso gli sportelli di qualsiasi istituto bancario entro il termine del 4 settembre 2017.

 
SECONDA RATA

La scadenza è il 12 aprile 2018

Il pagamento della seconda rata, 1.500,00€, deve essere effettuato con un bollettino MAV, pagabile presso gli sportelli anche automatici (BANCOMAT) di tutti gli Istituti bancari, che sarà possibile visualizzare e stampare direttamente nella pagina "Pagamenti" presente nell'Area riservata dei servizi di Segreterie On Line Immagine Link EsternoImmagine Link EsternoImmagine Link Esterno.

Il MAV è pagabile anche attraverso i circuiti bancomat e i servizi di home banking abilitati oppure con carta di credito online tramite il servizio PagoFacile Immagine Link EsternoImmagine Link EsternoImmagine Link Esterno della Banca Popolare di Sondrio.

Per i pagamenti effettuati tramite home banking o carta di credito è necessario verificare attentamente le politiche e gli orari di accettazione delle disposizioni MAV e le eventuali commissioni applicate da questi servizi, consultando le informative PSD disponibili presso le filiali o i siti internet degli stessi.
In particolare si ricorda che molte banche non eseguono immediatamente i pagamenti disposti limitandosi alla sola presa in carico. In tale ipotesi l'operazione solitamente avrà data di esecuzione pari al giorno lavorativo seguente e, qualora questo sia successivo alle scadenze imposte, verrà richiesto il contributo aggiuntivo per ritardato pagamento.

Pagamento con Carta del Docente

i candidati che desiderano pagare una parte della quota della seconda rata utilizzando la carta del docente devono:

- Creare un buono secondo questi parametri: "Tipologia ente: Fisico - Ambito: Formazione e Aggiornamento - Bene/Servizio: Corsi Post Lauream";

- Salvare il buono generato utilizzando la voce "salva come pdf" ed inviarlo via email all'indirizzo tfa@unimib.it entro e non oltre il giorno 28 marzo 2018;

- Collegarsi su SegreterieOnLine, dopo aver ricevuto via email la comunicazione di avvenuta registrazione del buono, e stampare il mav elettronico per il pagamento della quota restante;

- Effettuare il pagamento del MAV presso gli sportelli di qualsiasi istituto bancario entro il termine del 12 aprile 2018;

Cosa succede se si paga in ritardo
Il pagamento effettuato dopo il 12 aprile 2018 comporta un incremento dei contributi secondo percentuali crescenti in una misura commisurata al ritardo del pagamento rispetto alla scadenza, come segue:

10% del dovuto per ritardati pagamenti fino a sessanta giorni;

15% del dovuto per ritardati pagamenti oltre il sessantesimo giorno.

SI RICORDA CHE CHI NON E' IN REGOLA CON IL PAGAMENTO DELLA SECONDA RATA NON POTRA' PRESENTARE DOMANDA PER L'ESAME FINALE DI ABILITAZIONE.

 
PIANI DIDATTICI DEI CORSI

L'Offerta formativa dei corsi di specializzazione per le attività di sostegno è definita nell'ALLEGATO B al DM 30 settembre 2011

 - Scuola Dell'Infanzia

- Scuola Primaria

- Scuola Secondaria di Primo grado

- Scuola Secondaria di Secondo grado

 
CALENDARIO DEL CORSO

Le lezioni si terranno il Lunedì e il Mercoledì pomeriggio dalle 14:30 alle 18:30 presso il campus dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

I laboratori e il tirocinio indiretto si terranno l’intera giornata del Sabato

L'avvio dei corsi è previso per il 18 settembre 2017

Calendario generico del corso

Calendario attività didattica Infanzia - Primaria (aggiornato al 28/05/2018)

Calendario attività didattica 1 e 2 Grado (aggiornato al 05/06/2018)

Esame Finale di Specializzazione

Sulla base delle indicazioni presenti nell'art. 9 del D.M. del 10 settembre 2010, n.249, la Direzione del Corso di Specializzazione per le attività di Sostegno ha delineato le caratteristiche dell’elaborato finale e dell’esame, da rispettare per tutti gli ordini di scuola.

L’elaborato di approfondimento, di 35/50 cartelle (circa 2.500 battute l’una), dovrà essere articolato nel seguente modo:

Presentazione dei contenuti oggetto della relazione, analizzati sulla base delle indicazioni bibliografiche concordate con il docente relatore; il contenuto dovrà coordinare l’esperienza professionale pregressa e le competenze acquisite, articolata con la seguente struttura:

  • Premessa
  • Dall’analisi del contesto all’attuazione del percorso
  • La tematica di approfondimento
  • La riprogettazione e suoi strumenti
  • Riflessioni conclusive
  • Bibliografia

L’elaborato dovrà essere originale in ogni sua parte e qualunque testo di altri autori dovrà essere citato tra virgolette, con la specifica indicazione della fonte da cui è stato tratto. I riferimenti al Web dovranno essere opportunamente riportati nella sezione bibliografica.

Svolgimento dell’esame finale

L’esame finale di abilitazione avrà la durata di 20 minuti circa e sarà articolato in due fasi:

  • PRIMA FASE: presentazione dell’approfondimento teorico relativo all’esperienza professionale di tirocinio e del prodotto multimediale (10 minuti circa)
  • SECONDA FASE: discussione con la commissione (10 minuti circa)

 

Sessione di Giugno 2018

La sessione di abilitazione si svolgerà dal 18 al 22 Giugno 2018.

Presentazione della domanda di Abilitazione

La domanda di abilitazione dovrà essere inserita on line dal 4 Maggio al 4 Giugno 2018 collegandosi a Segreterie on line e cliccando sulla voce "Conseguimento titolo". Durante la procedura dovrà essere inserito il titolo della tesi e il nome del relatore. E’ necessario stampare il modulo di “titolo tesi” che dovrà essere firmato dal proprio relatore e caricarlo in formato .pdf, sulla piattaforma elearning utilizzando il link presente nell’area consegne della community del corso ai seguenti indirizzi:

Infanzia e Primaria: http://elearning.unimib.it/course/view.php?id=17458

Primo e Secondo Grado: http://elearning.unimib.it/course/view.php?id=17531

Inserimento relazione finale

A completamento della domanda di abilitazione occorrerà inserire dal 5 al 13 Giugno 2018 il pdf della relazione finale in piattaforma, nell’area consegne della community del corso ai link sopra indicati.

CALENDARIO SESSIONE DI GIUGNO 2018 (aggiornato il 15 giugno 2018)

 

Sessione di Novembre 2018

La sessione di abilitazione si svolgerà il 27 Novembre 2018.

Presentazione della domanda di Abilitazione

La domanda di abilitazione dovrà essere inserita on line dall’ 8 al 20 Novembre 2018 collegandosi a Segreterie on line e cliccando sulla voce "Conseguimento titolo". Durante la procedura dovrà essere inserito il titolo della tesi e il nome del relatore. E’ necessario stampare il modulo di “titolo tesi” che dovrà essere firmato dal proprio relatore e caricarlo in formato .pdf, sulla piattaforma elearning utilizzando il link presente nell’area consegne della community del corso ai seguenti indirizzi:

Infanzia e Primaria: http://elearning.unimib.it/course/view.php?id=17458

Inserimento relazione finale

A completamento della domanda di abilitazione occorrerà inserire dal 21 al 24 Novembre 2018 il pdf della relazione finale in piattaforma, nell’area consegne della community del corso ai link sopra indicati.

CALENDARIO SESSIONE DI NOVEMBRE 2018 (aggiornato il 26 novembre 2018)

a cura di Area della formazione, ultimo aggiornamento il 09/07/2019