Coro

“Cantare, da soli e in gruppo, è un’attitudine naturale e spontanea.” (Claudio Abbado)

Il Coro dell’Università degli studi di Milano-Bicocca è nato nel 2002 per iniziativa di un gruppo di docenti, dipendenti e studenti dell'Università, accomunati dalla passione per la musica e il canto. Sotto la direzione del Maestro Ilario Nicotra, noto pianista e docente milanese, il Coro ha iniziato a muovere i primi passi affrontando un repertorio che spazia dal classico, all’operistico, al popolare.

Dal 2012 è diretto dal Maestro Alessandra Zinni.

Il Coro accoglie tutti coloro che desiderano entrare a farne parte e non si avvale della collaborazione di professionisti esterni. 

Finalità

Il Coro si propone come contesto privilegiato di incontro tra le diverse componenti dell’Ateneo (studenti, docenti, dipendenti, alumni...), ma anche come sede di integrazione tra Università e territorio, perché è aperto a tutti coloro che vogliano farne parte.

Il Coro si esibisce in occasione degli eventi istituzionali dell'Ateneo ma partecipa anche a programmi di scambio culturale con Università italiane ed europee e interviene a festival nazionali e internazionali di musica corale.

Repertorio e attività

Il Coro ha affrontato negli anni un vasto repertorio: musica rinascimentale sacra e profana, Gloria e Magnificat di A. Vivaldi, la Passione secondo Giovanni di J.S.Bach, la Petite Messe Solennelle, eseguita a Graz (Austria) e Szeged (Ungheria), L’Italiana in Algeri e Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini, l’Oratorio di Natale op. 12 di C. Saint- Saëns, il Requiem op.48 di G. Fauré, le Cantate BWV 116 e BWV 140 di J. S. Bach.

Ha partecipato a numerose manifestazioni nazionali e internazionali (Lione, Salerno, Perugia, Reggio Emilia, Parma, Praga, Cracovia, Costa Brava), promuovendo programmi di scambio culturale con università italiane ed europee.

Ha lavorato con la Banda Osiris nello spettacolo comico-musicale “Voci fuori dal coro” e collabora con i gruppi strumentali dell’Università di Milano-Bicocca, i cori e le orchestre della Scuola Civica di Milano, l’Orchestra d’archi del Conservatorio di Milano, l’Orchestra “Guido d’Arezzo” di Melzo.

Svolge inoltre laboratori e lezioni-concerto (fra cui “La musica nel Cinema”, “Lucio Dalla. A modo mio”, “I diversi volti della Grande Guerra” – quest’ultimo in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Formazione) e partecipa a convegni, conferenze, cerimonie istituzionali in ambito universitario.

Impegno e modalità di adesione

Il Coro si riunisce per le prove tutti i mercoledì dalle ore 17.30 alle ore 19.30, nell'aula 7 dell'edificio U6.

La partecipazione è aperta a studenti ed ex-studenti, docenti e dipendenti dell’Ateneo, ma anche a persone esterne interessate a farne parte.

Per entrare nel Coro non occorre avere una particolare preparazione musicale pregressa, ma è importante impegnarsi per imparare ad usare la voce nel modo corretto e poter così affrontare la musica dei grandi autori.

Per eventuali informazioni o per segnalare il proprio desiderio di aderire è sufficiente scrivere all’indirizzo coro@unimib.it.

Il Maestro
Coro

Alessandra Zinni

Si è accostata alla musica nella prima infanzia, avviando gli studi di pianoforte, direzione di coro e direzione d’orchestra con Antonio Cericola. Dall’età di 16 anni ha fondato e diretto numerose formazioni corali e orchestrali e a 17 anni è stata invitata per la prima volta a svolgere un progetto musicale in qualità di insegnante presso la “Scuola Media Statale D. Ciampoli” di Atessa (CH), al fianco del Prof. Rodosi D’Annunzio.

Dopo aver conseguito il Diploma di Pianoforte presso il Conservatorio di Mantova sotto la guida di Ilario Nicotra e dopo essersi brillantemente laureata in Filosofia all’Università Cattolica di Milano con due tesi in Estetica della musica ha seguito la sua passione per il coro, conseguendo il Diploma Accademico di I livello in Direzione di Coro e Composizione corale presso il Conservatorio di Milano e perfezionandosi in Direzione di coro per le voci bianche e in Didattica all’Accademia del Teatro alla Scala con Carlo Delfrati, Andrea Grassi e Pilar Bravo, in Choral conducting- Advanced level alla Irish World Academy of Music and Dance (University of Limerick) con Georg Grün, in Direzione e Prassi della musica vocale corale all’Accademia Chigiana di Siena con Roberto Gabbiani che le ha conferito il Diploma di Merito e le ha altresì affidato un programma da concerto della durata di un’ora per “Chigiana International Festival 2016” alla guida dell’”Ottetto vocale chigiano” comprendente musiche di Palestrina, Marenzio, Gesualdo da Venosa, Petrassi.

Ha frequentato da allieva effettiva seminari e masterclass tenuti da J. Hiemetsberger, G. Capuano, W. Testolin.

Ha svolto per dieci anni l’attività di pianista accompagnatore collaborando, fra gli altri, con Alessandro Serra, Maurizio Carnelli, Antonello Madau-Diaz.

Nella stagione 2010/2011 è stata selezionata per uno stage di sei mesi presso il Teatro alla Scala in cui si è occupata della divulgazione della cultura operistica nelle scuole, nelle università, nelle biblioteche comunali e ha proseguito collaborando con il Teatro Sociale di Como- As.Li.Co come Relatore nei corsi di formazione per insegnanti di Educazione musicale che si svolgono nei principali teatri italiani per il progetto Operadomani.

Nel 2012 il Conservatorio di Milano le ha conferito l’incarico di Maestro del coro dell’Università degli Studi di Milano Bicocca con cui tuttora svolge intensa attività.

Ha fatto parte di numerose compagini corali e ha al suo attivo più di duecento concerti sotto la guida di C. Abbado, P. Bellugi, R. Chailly, E. Intra, C. P. Flor, W. Marshall, H. Rilling, D. Renzetti, ecc. presso l’Auditorium di Milano, il Teatro alla Scala, il Teatro degli Arcimboldi, la Sala Nervi in Vaticano, la Sallée des Princes Grimaldi di Montecarlo, il Pala Dozza di Bologna, la Royal Opera House di Muscat, l’Auditorium RAI di Torino e per le dirette televisive e radiofoniche di Rai1, Rai3, Radiorai3, La7.

Ha approfondito gli studi sulla vocalità in un senso trasversale ai generi musicali con Sabina Macculi, Carmela Stara, Diana Torto, Laura Conti, Carla Quadraccia, Elisabetta Cois e nel 2012 è stata invitata da Mogol a partecipare come voce solista allo spettacolo andato in scena presso il Teatro Nazionale di Milano nel suo 50esimo anno di carriera.

Si è specializzata in “Teoria e pratica della cognizione musicale” presso l’interfacoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli Studi di Pavia e nel 2016 ha avviato un laboratorio corale per ragazzi di 13 e 14 anni con deficit cognitivi, disturbi dell’apprendimento e dell’attenzione.

Attualmente frequenta il Biennio Accademico di II livello in Direzione di coro presso il Conservatorio di Como ed è assistente dei Maestri Eros Negri e Franco Monego.

a cura di Cultura, ultimo aggiornamento il 06/09/2018