Bbetween Civic Engagement and Science Outreach

Civic engagemente and Science outreach

 

 

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.”

Mohandas Karamchand Gandhi

 

Bbetween Civic Engagement  è la sezione di Bbetween dedicata all’impegno civico. Sono proposti percorsi di approfondimento di tematiche di interesse civico e sociale, nonchè percorsi guidati di introduzione alle attività di aiuto e sostegno, mirate alla formazione e alla qualificazione di volontari.

Scegli il tuo percorso

Al momento non ci sono percorsi Civic Engagement and Science Outreach attivi.

Bbetween 2020 Civic engagement - Rientro in sicurezza: misure anti-COVID-19

A chi è rivolto?  Il percorso è obbligatorio per studenti, docenti, dottorandi, assegnisti e personale tecnico-amministrativo dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, nonché per il personale di altri enti autorizzato a frequentare il nostro Ateneo.

Che cos’è? Bbetween 2020 Civic engagement - Rientro in sicurezza: misure anti-COVID-19 è un percorso organizzato in collaborazione con il Servizio Medico Competente dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, realizzato sia per garantire un’adeguata formazione in questo periodo di emergenza sia per assicurare lo svolgimento in sicurezza delle attività all’interno del campus.

Consiste in un corso di formazione a distanza di circa 1 ora, erogato sulla piattaforma e-learning dell’Ateneo e articolato nei seguenti 5 moduli: 

  • Caratteristiche generali;
  • Principi generali e misure di accesso;
  • Lavorare e muoversi nel “campus” in sicurezza;
  • Lezioni e laboratori didattici in sicurezza;
  • Raccomandazioni e misure sanitarie.

 

Come? In modalità e-learning. 

Quanto costa? La partecipazione al percorso è gratuita. 

Quanti partecipanti sono ammessi? Il numero dei partecipanti ammessi è illimitato.

Quali sono le condizioni per ricevere l'Open Badge Bbetween 2020 Civic engagement - Rientro in Ateneo in sicurezza: misure anti-COVID-19? L’Open Badge sarà rilasciato ai partecipanti che, iscritti al percorso, abbiano completato tutti i moduli previsti dal corso e superato con successo il test di verifica finale.

Quali sono le modalità di ritiro dell'Open Badge? Coloro che avranno diritto al Badge, riceveranno una e-mail contenente un link per il ritiro. Gli Open Badge saranno attivi dal momento del ritiro. 

Per informazioni: bbetween@unimib.it 

Clicca qui per iscriverti e accedere al percorso

Referente del progetto: Laura Appiani
Referente del percorso: Michele Riva

Bbetween 2020 Civic Engagement – Bicocca per BookCity: Volontario

A chi è rivolto? Il percorso Bbetween 2020 Civic Engagement – Bicocca per BookCity: Volontario è aperto agli studenti dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e non è richiesta alcuna competenza in ingresso.

Che cos’è? Bbetween 2020 Civic Engagement – Bicocca per BookCity: Volontario è un percorso finalizzato all’acquisizione di soft skills inerenti la comunicazione e il lavoro di gruppo.
I volontari supporteranno il Comitato organizzativo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca durante lo svolgimento degli eventi costituenti il programma di Bicocca per BookCity Milano 2020.
BookCity Milano è la manifestazione annuale voluta dal Comune di Milano e dall'Associazione BookCity Milano per la promozione del libro e della lettura.

I volontari saranno impegnati nelle seguenti mansioni:

  • accoglienza;
  • supporto agli eventi (on-line e in presenza);
  • foto e video.

Quando? I turni si terranno da giovedì 12 a sabato 14 novembre 2020, nella fascia oraria 8:30 - 21:00. La formazione on-line, obbligatoria, si terrà nella settimana dal 2 al 6 novembre 2020. Giorno e orario esatti verranno comunicati a tutti gli iscritti.

Dove? Gli infopoint e gli eventi sono dislocati negli edifici del Campus universitario e in altri luoghi di cultura della città, come da calendario.

Quanto costa? La partecipazione al percorso è gratuita.

Quanti partecipanti sono ammessi? Il numero è limitato, in base alle esigenze del comitato organizzatore. Nella selezione dei volontari si farà in modo di coprire tutti i turni, verrà data priorità a chi darà maggiore disponibilità e si terrà conto dell'ordine temporale di invio del form. 

Quali sono le condizioni per ricevere l'Open Badge Bbetween 2020 Civic Engagement – Bicocca per BookCity: Volontario? L'Open Badge Bbetween 2020 Civic Engagement - Bicocca per BookCity: Volontario è un Badge di attività. Sarà rilasciato agli studenti dell'Ateneo che abbiano collaborato come volontari, partecipato alla formazione e coperto tutti i turni assegnati.

Quali sono le modalità di ritiro degli Open Badge? Coloro che avranno diritto ai Badge, riceveranno una mail contenente un link per il ritiro. Gli Open Badge saranno attivi dal momento del ritiro. Soltanto una volta ritirato il Badge è possibile per gli studenti richiedere al Consiglio di Coordinamento Didattico del proprio Corso di Studi il riconoscimento di CFU. I CCD hanno facoltà di decidere sull'assegnazione dei CFU. 

Clicca qui per iscriverti come Volontario entro il 25/10/2020.

Per informazioni: bbetween@unimib.it

 
Bbetween 2020 Civic engagement - Sguardi sul mondo che cambia

A chi è rivolto? Il percorso è aperto a tutti.

Che cos’è? Bbetween 2020 Civic engagement - Sguardi sul mondo che cambia è un percorso proposto dal Centro “C.M. Martini” in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. 

Obiettivo del percorso è puntare i riflettori sui luoghi del mondo dove forte si avverte il cambiamento. Luoghi legati tra loro per tante ragioni che scopriremo viaggiando, a riprova che il mondo è sempre più interconnesso e ciò che avviene in un punto, si ripercuote fin all’estremo opposto.

  1. Il nostro viaggio ideale inizierà in CINA. Percorsa da un flusso irrefrenabile di energia, slancio e obiettivi di progresso, la Cina ha saputo trasformarsi nel tempo e sfruttare al meglio i vantaggi della globalizzazione, in una vertiginosa ascesa che ha sovvertito i paradigmi geopolitici come mai prima d’ora. Guidati dalla sinologa Giada Messetti, esploreremo le mille facce di questo Paese e ne indagheremo le contraddizioni.
  2. Proseguiremo negli STATI UNITI, Paese alla vigilia di una tormentata elezione presidenziale. Ridare fiducia a Trump o affidare allo sfidante democratico e cattolico Biden una transizione del Paese verso un nuovo assetto politico? Insieme a Manlio Graziano, esperto di geopolitica delle religioni, cercheremo di capire quanto contano i cattolici nella politica degli USA, qual è l’influenza della Chiesa nella vita politica americana e, viceversa, quanto l’Amministrazione USA può condizionare l’azione diplomatica della Santa Sede.
  3. Il terzo viaggio ci porterà in MEDIO ORIENTE, un’area tormentata del mondo in cui oggi si intravedono inaspettati spiragli di sereno. Recentemente, infatti, Israele ha sottoscritto gli “Accordi di Abramo” con gli Emirati Arabi Uniti e il Bahrein, accordi che formalizzano una situazione strutturatasi nell’arco di un decennio e, allo stesso tempo, forniscono una chiave di lettura inedita del Medio Oriente. Da tener d’occhio, sullo sfondo, la minaccia di Turchia e Iran. Ne parleremo insieme all’editorialista di Repubblica Davide Romano.
  4. Il percorso terminerà a casa nostra, con lo sguardo rivolto all’EUROPA. Per l’Italia la scelta non è tra Bruxelles e la via sovranista, ma tra l’integrazione con gli europei e la sottomissione all’impero degli altri: russi, cinesi, americani. Così il cerchio si chiude con le riflessioni di Beda Romano, corrispondente da Bruxelles de Il Sole 24Ore, grande conoscitore dell’Unione Europea ed attento osservatore dell’Italia e del suo controverso rapporto con l’Europa.

Come e quando? Le lezioni si svolgeranno in modalità online sulla piattaforma Open E-learning di Ateneo, dalle 16.30 alle 18.00, nelle seguenti date:

  • Martedì 13 ottobre 2020
    Identità e ambizioni della nuova Cina
    GIADA MESSETTI
    Sinologa e autrice TV
  • Martedì 20 ottobre 2020
    Religioni, 'Culture War' e elezioni negli Stati Uniti
    MANLIO GRAZIANO
    Docente di Geopolitica delle Religioni a Sciences Po e alla Sorbona

     
  • Martedì 27 ottobre 2020
    Da Israele ai Paesi del Golfo: le nuove chiavi di lettura del Medio Oriente
    DAVIDE ROMANO
    Editorialista de la Repubblica-Milano

     
  • Martedì 3 novembre 2020
    Perché Bruxelles
    BEDA ROMANO
    Corrispondente da Bruxelles de Il Sole 24Ore

Per ulteriori informazioni e per scaricare la brochure clicca qui.

Quanto costa? La partecipazione al percorso è gratuita.

Quanti partecipanti sono ammessi? Il numero dei partecipanti non è limitato.

Quali sono le condizioni per ricevere l’Open Badge Bbetween 2020 Civic Engagement - Sguardi sul mondo che cambia? L’Open Badge sarà rilasciato ai partecipanti che, iscritti al percorso, abbiano partecipato ad almeno 3 delle 4 lezioni previste dal percorso (o visionato le registrazioni) e risposto correttamente alle relative domande di verifica.

Quali sono le modalità di ritiro dell'Open Badge? Coloro che avranno diritto al Badge, riceveranno una e-mail contenente un link per il ritiro. Gli Open Badge saranno attivi dal momento del ritiro. Soltanto una volta ritirato il Badge è possibile, per gli studenti, richiedere al Consiglio di Coordinamento Didattico del proprio Corso di Studi il riconoscimento di CFU. I CCD hanno facoltà di decidere sull'assegnazione dei CFU.

Per informazioni: bbetween@unimib.it

Clicca qui per iscriverti al percorso entro il 18 ottobre 2020

 

Referente del progetto: Laura Appiani
Referente del percorso: Federico Gilardi

 
Bbetween 2020 Civic engagement - Weekly News: focus sull’attualità

A chi è rivolto? Il percorso è aperto a tutti.

Che cos’è? Bbetween 2020 Civic engagement - Weekly News: focus sull’attualità è un percorso proposto dal Centro “C. M. Martini” in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. 

Il percorso intende approfondire i più recenti e importanti argomenti di attualità, offrendo ai partecipanti strumenti e chiavi di lettura per mettere nella giusta prospettiva le notizie e per meglio comprenderle e interpretarle.

Weekly news si propone come una sorta di dieta contro l’infodemia, ovvero la circolazione di una quantità eccessiva di informazioni, alcune accurate e altre no, che rendono difficile orientarsi su un determinato argomento per la difficoltà di individuare fonti affidabili e riferimenti credibili.

A tale scopo è previsto un incontro a settimana della durata di circa 45 minuti subito dopo la pausa pranzo, al tempo del caffè: attraverso la lettura delle principali testate giornalistiche, analizzate e commentate di volta in volta insieme ad un ospite competente, i partecipanti avranno modo di soffermarsi sulle notizie più rilevanti che hanno caratterizzato la settimana. 

Come e quando?  Gli incontri si svolgeranno in modalità online sulla piattaforma Open E-learning di Ateneo, dalle 13:45 alle 14:30 secondo il seguente calendario:

  • 22 ottobre 2020 
  • 29 ottobre 2020 
  • 05 novembre 2020 
  • 12 novembre 2020 
  • 19 novembre 2020 
  • 26 novembre 2020 
  • 03 dicembre 2020 
  • 10 dicembre 2020 
  • 17 dicembre 2020

Quanto costa? La partecipazione al percorso è gratuita. 

Quanti partecipanti sono ammessi? Il numero dei partecipanti ammessi non è limitato.

Quali sono le condizioni per ricevere l'Open Badge Bbetween 2020 Civic engagement - Weekly News: focus sull’attualità? L’Open Badge sarà rilasciato ai partecipanti che, iscritti al percorso, abbiano partecipato ad almeno 7 dei 9 incontri online in programma (non sarà prevista la modalità di visione asincrona degli eventi).

Quali sono le modalità di ritiro dell'Open Badge? Coloro che avranno diritto al Badge, riceveranno una e-mail contenente un link per il ritiro. Gli Open Badge saranno attivi dal momento del ritiro. Soltanto una volta ritirato il Badge è possibile, per gli studenti, richiedere al Consiglio di Coordinamento Didattico del proprio Corso di Studi il riconoscimento di CFU. I CCD hanno facoltà di decidere sull'assegnazione dei CFU.

Per informazioni: bbetween@unimib.it 

Clicca qui per iscriverti al percorso entro il 25 ottobre 2020

Referente del progetto: Laura Appiani
Referente del percorso: Federico Gilardi

a cura di Comunicazione, ultimo aggiornamento il 21/10/2020