Un campus accessibile

Spazio Binclusion

Negli oltre vent’anni della sua storia, l’Ateneo si è speso con coerenza, risorse e una visione precisa per promuovere un’attenzione diffusa per gli studenti con disabilità e disturbi specifici dell’apprendimento, per le loro storie formative e i percorsi di orientamento, a partire dai colloqui informativi e dai delicatissimi momenti dei test di ingresso, primo banco di prova per la stessa istituzione universitaria della sua accessibilità e delle pratiche di accoglienza.
Accessibilità, personalizzazione e condivisione sono le parole chiave alle quali i professionisti dello spazio Binclusion si ispirano nel loro lavoro quotidiano di ascolto, accompagnamento e mediazione: un impegno multidisciplinare volto a minimizzare le barriere all’apprendimento e alla partecipazione nei percorsi affettivi, formativi e culturali che sono propri dell’esperienza universitaria.

Nel campus Bicocca, progettato architettonicamente per essere aperto al quartiere e accessibile per tutti, si lavora giorno dopo giorno per far sì che l’accessibilità sia solo il primo passo verso una progettualità autonoma e significativa per i nostri studenti, dentro e fuori l’università.

Un Ateneo inclusivo: guarda il video
a cura di Servizio Disabili e DSA, ultimo aggiornamento il 24/05/2021