Borsa di studio

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca a partire dal 1° gennaio 2015 ha deciso di aumentare l’importo delle borse di studio per la frequenza dei corsi di Dottorato di circa 2600,00 euro rispetto a quanto previsto dalla normativa vigente.

 L’importo annuale lordo della borsa di studio per la frequenza ai corsi di dottorato di ricerca è di € 16.238,47.

La borsa viene pagata il giorno 24 di ogni mese in rate mensili posticipate

Altri redditi

La borsa di studio è compatibile con altri redditi percepiti nello stesso anno solare se non superiori a 15.000 euro lordi (nel computo non si deve considerare la borsa di studio)

In caso di superamento del limite di reddito, la borsa di studio viene sospesa e dovranno essere restituite le mensilità percepite durante l’anno.

Non è possibile cumulare la borsa di dottorato con altre borse , ad eccezione di quelle che possono integrare i soggiorni di ricerca all’estero (es. borsa di mobilità Erasmus).

 

Borsa di studio e dichiarazione dei redditi

La borsa è esente dal trattamento fiscale IRPEF e soggetta solo al trattamento previdenziale Gestione Separata INPS. Se quindi rappresenta l’unico reddito, non si è tenuti alla presentazione della dichiarazione.

Annualmente viene inviata sulla casella di posta elettronica di Ateneo la certificazione unica (CU)

Cedolini

I cedolini relativi al pagamento delle rate mensili della borsa di studio sono consultabili solo online, accedendo con le proprie credenziali all'indirizzo: https://www.u-gov.unimib.it.

Una volta entrati, selezionare l'icona "RISORSE UMANE" (di colore viola) e poi, nel menu che compare sulla sinistra, selezionare "Consultazione documenti" e "Documenti personali".

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 10/11/2017