Corsi interdisciplinari

Obiettivi formativi 

  •  Formare competenze di base, di gestione e di valorizzazione della ricerca
  •  Sviluppare competenze trasversali e soft skills
  •  Creare spazi di confronto interdisciplinare tra dottorandi di diverse aree
  •  Sviluppare occupabilità e consapevolezza dell’identità professionale
  •  Valorizzare le risorse disciplinari e accademiche della Scuola e dell’Ateneo

 

La Scuola di Dottorato organizza 4 tipologie di corsi interdisciplinari:

Competenze di base: linguistico-comunicative e tecnologiche
Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento
Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale
Percorsi interdisciplinari

I corsi sono gratuiti e aperti a tutti i dottorandi dell’Ateneo, di tutti i cicli, previa iscrizione.

Ogni corso porta all’attribuzione di CFU secondo la durata; sono organizzati in moduli per dare la possibilità ai dottorandi di costruire percorsi personalizzati all’interno di un’ampia offerta formativa.

A partire dal XXXII ciclo di dottorato, per ottenere il titolo di dottore di ricerca ogni studente deve conseguire almeno 8 CFU nell’arco dei tre anni, di cui:
- almeno 4 CFU devono essere acquisiti dagli insegnamenti specifici del corso di dottorato di appartenenza 
- minimo 2 CFU (obbligatori) fino ad un massimo di 4 CFU devono essere acquisiti dalla didattica interdisciplinare.

I corsi hanno l’obbligo di frequenza:

- almeno il 70% delle ore se è prevista una verifica finale
- il 100% delle ore se non è prevista una verifica finale.

Gli studenti che non rispettano le scadenze fissate dal docente per la consegna degli elaborati finali, non avranno riconosciuti i crediti formativi.

L’iscrizione è possibile solo nella finestra temporale indicata, accedendo alla pagina personale di Segreterie On-line e selezionando la voce "Corsi Elettivi".
Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti indicato nel syllabus.

a cura di Scuola di dottorato, ultimo aggiornamento il 22/02/2019