Comitato Etico

 Il Comitato etico ha il compito di tutelare i diritti, la dignità, l’integrità, il benessere fisico e psicologico di esseri umani coinvolti in ricerche, nonché di evitare che vengano arrecate inutili sofferenze agli animali nello svolgimento di sperimentazioni.

Composizione e contatti

 

Composizione:

Patrizia Borsellino

Sara Casati

Giovanni Corrao

Massimiliano L. Fumanelli

Marialuisa Lavitrano

Angelo Maravita

Giovanni Tognoni (Presidente)

 

Contatti:

Per informazioni sulle attività del Comitato Etico si prega di scrivere a: comitatoetico@unimib.it

Ufficio per i Rapporti con il Sistema Sanitario

Edificio U6, 4° piano

Piazza dell'Ateneo Nuovo 1, Milano

Tel. 02 64 48 63 45

Prossime sedute

21 SETTEMBRE 2018

30 OTTOBRE 2018

Modalità per richiedere il parere

Per la richiesta di parere in merito ad un progetto o ad uno studio il form on line deve essere compilato e trasmesso 15 giorni prima della seduta del Comitato Etico.

Il responsabile del progetto di ricerca viene invitato alla prima seduta utile se presenta un progetto per la prima volta o nel caso il progetto risulti di particolare complessità.

Matrici consenso informato - assenso - trattamento dati personali

Il tuo progetto di ricerca coinvolge esseri umani?

Il Comitato Etico ha configurato le seguenti matrici per agevolarti nella stesura del consenso informato così come il modulo per l’autorizzazione del trattamento dei dati personali per scopi scientifici.

Le matrici sono state costruite tenendo conto della normativa europea, nazionale e del dibattito etico giuridico attuale: le matrici, quindi, sono predisposte con i requisiti etico-giuridici necessari e verificati dal Comitato Etico stesso e devono essere utilizzate come base/modello per modulare il documento del consenso informato a partire dalle specifiche del progetto di ricerca.

Riferimenti normativi

La Dichiarazione di Helsinki – Principi etici per la ricerca medica che coinvolge soggetti umani - e la Convenzione sui diritti dell’uomo e la biomedicina (Convenzione di Oviedo) rappresentano le fonti sovranazionali più importanti nel quadro generale di etica e diritto nel campo della sperimentazione scientifica.

Autorizzazione generale n. 8/2016 al trattamento dei dati genetici

Autorizzazione generale n. 9/2016 al trattamento dei dati personali effettuato per scopi di ricerca scientifica

Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati).

Raccomandazione CM/Rec(2016) del Consiglio d’Europa: Ricerca su materiale biologico di origine umana: nuove raccomandazioni agli Stati membri (maggio 2016).

Regolamento (UE) n. 536/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 aprile 2014 sulla sperimentazione clinica di medicinali per uso umano e che abroga la direttiva 2001/20/CE.

Seminari

Il 29 gennaio 2018 presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, piazza della Scienza n. 2, edificio U4, si terrà un seminario dal titolo “il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica”. 

a cura di Ufficio di Supporto alla Trasparenza, ultimo aggiornamento il 03/09/2018