Finanziamenti alla Ricerca

ricercatrici

L'Università degli Studi di Milano-Bicocca promuove la ricerca con fondi interni e coordina e partecipa a numerosi progetti di ricerca sostenuti da finanziamenti nazionali pubblici e da investimenti privati in ambito regionale e nazionale, oltre che da finanziamenti internazionali.

Finanziamenti di Ateneo

L'Università degli Studi di Milano-Bicocca sostiene la Ricerca con finanziamenti interni quali:

  • Fondo di Ateneo - Quota Competitiva
  • Fondo di Ateneo – Quota Dipartimentale 
  • Premio Giovani Talenti
  • Bando Infrastrutture di Ricerca
  • Bicocca Starting Grants
Finanziamenti regionali

Regione Lombardia supporta la ricerca in settori strategici emergenti, sostiene l’innovazione su tutto il territorio lombardo attraverso la legge regionale n. 29 del 23 novembre 2016 “Lombardia è Ricerca e Innovazione”, individua gli strumenti per promuovere la cultura della ricerca responsabile e sostenere il trasferimento tecnologico e di competenze dal mondo della ricerca.

Un ruolo di primaria importanza rivestono in questo quadro I POR. Sono i programmi operativi regionali attraverso i quali vengono finanziati i progetti di sviluppo sul territorio regionale. I POR sono co-finanziati dai Fondi strutturali dell'Unione Europea che sono i principali strumenti finanziari della politica regionale dell'Unione europea ed il cui scopo è quello di rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale riducendo il divario fra le regioni più avanzate e quelle in ritardo di sviluppo.

I tre Fondi strutturali principali da cui l’Ateneo riceve contributi sono:                                       

  • Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)
  • Fondo sociale europeo (FSE)
  • Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr)
Finanziamenti nazionali

Con l'evoluzione della normativa nazionale per il finanziamento di "Ricerche di Rilevante Interesse Nazionale", il MIUR ha avviato un nuovo meccanismo di assegnazione di fondi, basato su precisi punti qualificanti: il cofinanziamento, il lavoro di ricerca di gruppo e il principio della valutazione dei progetti di ricerca.

Si tratta dei Programmi di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN) che prevedono proposte di ricerca libere e autonome, senza obbligo di riferimenti a tematiche predefinite a livello centrale.

Altri bandi di finanziamento possono essere reperiti consultando il sito del MIUR.

Finanziamenti internazionali

A livello internazionale esistono molti enti che propongono bandi e programmi per finanziare la ricerca in ogni ambito. Tra questi ricordiamo i programmi:

  • Horizon 2020
  • Life +
  • European Research Council (ERC)
  • National Institutes of Health (NIH)
Finanziamenti privati

I progetti di ricerca dell'Ateneo sono sostenuti anche tramite l'ottenimento di finanziamenti privati, attraverso l'erogazione di contributi e la partecipazione a bandi indetti da Fondazioni, Associazioni ed Aziende. 

Gli Enti Finanziatori, che maggiormente contribuiscono al finanziamento di progetti di ricerca, sia in ambito nazionale che internazionale, sono:

  • Fondazione Cariplo
  • Associazione Italiana per la ricerca sul Cancro (AIRC)
  • Fondazione Banca del Monte di Lombardia
  • Agenzia di Ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica (Arisla)
  • Telethon
  • Axa
  • Fondazione Guido Berlucchi
  • Fondazione Con i Bambini
  • Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM)
  • Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona
  • Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto
  • Fondazione Umberto Veronesi
  • Fondazione celiachia
  • Fondazione per la ricerca scientifica termale - FORST
  • Roche
  • Samsung
  • L’Oréal-UNESCO “Per le Donne e la Scienza”

Sede principale: 
Viale dell'Innovazione 10 - 20126 MILANO
E-mail: [email protected]

 

Uffici: 

Area della Ricerca – Settore Grant Office & Tender

Ufficio Finanziamenti Europei e Internazionali

Ufficio Finanziamenti Nazionali, Regionali e da Privati

a cura di Redazione Ricerca, ultimo aggiornamento il 15/11/2021