Psicologia, Linguistica e Neuroscienze Cognitive

Il dottorato è  incardinato nel Dipartimento di Psicologia (https://psicologia.unimib.it/it) e intende formare (1) ricercatori nello studio dell’organizzazione funzionale e delle basi cerebrali della percezione, dell’attenzione, del linguaggio, del pensiero, del ragionamento, della motivazione e delle emozioni, della personalità e dei suoi disturbi, della psicologia clinica e dinamica, sociale, del lavoro e delle organizzazioni, nonché della misurazione psicologica, in tutte le fasi della vita; (2) figure altamente qualificate che possano inserirsi nel mondo non accademico e trasferire le conoscenze psicologiche e linguistiche all’ambito scolastico, sanitario e di cura della persona, all’ambito socio-economico e aziendale, nonché in generale ad ambiti innovativi ad alto contenuto tecnologico dove è centrale il ruolo dell’operatore umano e l’ interfaccia tra human factors e tecnologia.
 
Si articola in tre curricula:
 
1. Mente, cervello e comportamento
2. Psicologia sociale, cognitiva e clinica
3. Experimental and Applied Psychology (International curriculum)
 

Coordinatore: Prof.ssa Maria Teresa Guasti

Vice-coordinatore: Prof.ssa Simona Sacchi

Obiettivi e tematiche di ricerca

Tutti i curricula si propongono di formare persone altamente qualificate su temi diversi a seconda del curriculum, ma che sappiano tutte operare sia in ambito accademico che in ambito aziendale, sia in ambito pubblico che privato. In particolare, in linea con il progetto di sviluppo del Dipartimento di eccellenza, i dottori di ricerca saranno in grado sia di condurre ricerca di base che trasferire le conoscenze acquisite ad ambiti aziendali dove il ruolo degli human factors è rilevante per lo sviluppo tecnologico. Inoltre, i dottorandi potranno sfruttare le facilities dei due centri del Dipartimento di eccellenza (https://psicologia.unimib.it/it/node/491), MiBTec e Bi.CApP, e usare  paradigmi di realtà virtuale e  aumentata; saranno anche formati allo sviluppo di app a contenuto psicologico e linguistico. 

Curriculum Mente, cervello e comportamento

Si propone di formare persone qualificate nei temi della misurazione in psicologia, neuroscienze cognitive, percezione, attenzione, processi cognitivi, linguaggio in tutte le fasi della vita.

Curriculum Psicologia sociale, cognitiva e clinica

Si propone di formare persone qualificate nei temi di ragionamento, pensiero, personalità, motivazione, psicologia clinica e dinamica, psicologia delle organizzazioni e sociale in tutte le fasi della vita.

Curriculum internazionale in Experimental and applied psychology

Si propone di formare persone qualificate in temi di psicologia ambientale, psicologia cognitiva applicata, comunicazione pubblica efficace, percezione sociale e del comportamento.
Il curriculum internazionale è il risultato di una collaborazione con l’Università del Surrey (https://www.surrey.ac.uk/school-psychology) e prevede la frequenza di 2 anni presso l’Università di Milano-Bicocca e un anno presso l’Università del Surrey. Chi frequenta tale curriculum, otterrà un doppio titolo.

Sbocchi occupazionali

 Il dottorato si propone di formare persone qualificate e in grado di applicare le metodologie e le conoscenze psicologiche e linguistiche avanzate in ambito accademico, in ambito aziendale, sanitario, scolastico, pubblico e privato con particolare riferimento al mondo delle nuove tecnologie (realtà virtuale e aumentata; app e dispositivi mobili) e al ruolo dell’interazione tra fattori umani e queste nuove tecnologie.

 
Nel Curriculum Mente, cervello e comportamento verranno sviluppate competenze:
  • in ambito metodologico, con particolare riferimento ai metodi sperimentali, alla psicofisica e alla psicometria che possono essere spendibili in ambito ergonomico, in ambito di data analytics e nell’organizzazione di ricerche in organizzazioni complesse;
  • nell’ambito delle scienze del linguaggio e della psicologia dello sviluppo che possono essere spendibili in attività professionali legate al mondo della comunicazione scritta e orale, dell’infanzia e delle scuole e in ambiti multiculturali;
  • in ambito neuropsicologico, relative ai disordini comportamentali determinati da lesioni o disfunzioni cerebrali nelle diverse età della vita, sulla base di tecniche di neuroimmagine e di elettrofisiologia cognitiva che possono essere spendibili in campo diagnostico e riabilitativo.
 
Nel Curriculum Psicologia sociale, cognitiva e clinica verranno sviluppate competenze:
  • in ambito sociale, cognitivo e delle organizzazioni che possono essere spendibili nel settore aziendale e di comunità per promuovere benessere sociale e gestire la comunicazione, le strategie decisionali e la formazione del personale;
  • in abbinamento a quelle cliniche possono essere spendibili sia in ambito sanitario che aziendale per affrontare il problema del benessere, della salute e della sicurezza sia di individui che di gruppi;
  • in ambito clinico che possono essere impiegate nel campo sanitario, nelle scuole, per prevenire, rilevare e valutare i fattori di rischio e di protezione lungo il continuum del ciclo di vita, per pianificare l’agire nei diversi settori di intervento e costruire modelli diagnostici più adeguati alle esigenze attuali.
 
Nel Curriculum internazionale in Experimental and applied psychology verranno sviluppate competenze:
  • nell’ambito della sostenibilità e dei fattori psicologici che possono promuoverla anche a livello di comunicazione;
  • nell’ambito dell’interazione tra tecnologia e fattori psicologici operanti a livello di individuo e di gruppo.
 
Per massimizzare le possibilità di impiego dei dottori di ricerca in ambito extra-accademico, la Scuola Unica di dottorato organizza ogni anno il Job Placement Day del dottorato. 
 
Al fine di sviluppare le competenze sopra elencate, il Dipartimento di Psicologia è dotato di numerosi laboratori
 
Competenze trasversali
 
Durante il corso di dottorato, verranno potenziate alcune competenze trasversali in grado di aumentare le possibilità di occupazione degli studenti. Verranno offerti corsi e seminari e verranno proposte attività appositamente pensate per sviluppare alcune capacità utili sia per una futura carriera accademica sia in vista di una carriera al di fuori dell'accademia. Queste attività includono: acquisizione di metodologie avanzate, di linguaggi di programmazione, potenziamento delle capacità linguistiche e di scrittura tecnico-scientifica, elaborazione e presentazione di progetti di ricerca, corsi sull’innovazione tecnologica, rafforzamento della lingua inglese. La scuola di dottorato collabora con Assolombarda (e con altri Atenei milanesi, come Statale, Cattolica, Politecnico, Humanitas, Università di Pavia) nell’organizzazione di eventi di accoglienza dei nuovi studenti di dottorato e nell’erogazione di alcuni moduli di formazione interateneo sulla presentazione di se stessi, sulla comunicazione pubblica.
Didattica

Il percorso formativo consiste di corsi comuni e di corsi specifici per ciascun curriculum volti a fornire gli strumenti per indagare il comportamento individuale e sociale nonché per indagare le basi cerebrali di tali comportamenti. Comprende altresì corsi che rendano gli studenti in grado di affrontare la redazione scientifica di un articolo, l’analisi critica della letteratura.

Calendario lezioni e variazioni

Piano didattico

Calendario delle lezioni 

Il Piano didattico XXXV ciclo sarà disponibile a breve

a cura di Scuola di dottorato, ultimo aggiornamento il 14/06/2019